ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto geografia

BANGLADESH

BANGLADESH
Scrivere la parola
Seleziona una categoria

BANGLADESH

CLIMA E PAESAGGI CLIMATICI

Il paese, quasi completamente pianeggiante (oltre il 90%), coincide sostanzialmente con il basso corso del Gange e del Brahmaputra, che nella parte centrale del paese si fondono in un unico fiume (il Padma) con numerose ramificazioni, che incidono fittamente il suolo argilloso.

Le temperature sono piuttosto elevate, con modeste escursioni termiche stagionali; la piovosità è tra le più alte del mondo. La vicinanza all’oceano del bastione himalayano e l’afflusso del monsone umido di SO determinano la copiosità (con punte di 5000 mm annui) e la concentrazione stagionale delle piogge, che cadono da aprile ad ottobre, rinforzando le piene dei fiumi e dando luogo alla formazione di cicloni sul golfo del Bengala (paesaggio climatico di tipo Am della c. di Köppen).



POPOLAZIONE

Il Bangladesh presenta la struttura demografica tipica di un paese sottosviluppato, caratterizzata da un alto tasso di natalità conseguente a condizioni sociali ancora di tipo feudale e, per contro, da un tasso di mortalità prossimo alla media mondiale (1% ca); n’è derivato un incremento della popolazione così elevato da causarne quasi il raddoppio in poco più di 25 anni.

La densità demografica è tra le più alte del mondo, con una distribuzione abbastanza omogenea su tutto il territorio; nei centri urbani si concentra il 18% della popolazione, mentre la stragrande maggioranza della popolazione vive ancora in piccoli villaggi agricoli, costituiti da abitazioni primitive e spesso muniti di difese contro le alluvioni.

I gruppi etnici principali sono rappresentati dai bengali e dai bihari. La lingua ufficiale è il bengali, lingua indiana moderna della famiglia indoeuropea; diffuso l’inglese.

Si è rafforzata la presenza della religione islamica (87%), che ha carattere ufficiale; non mancano minoranze induiste, buddiste, cristiane ed animiste.

STRUTTURA ECONOMICA

L’agricoltura è favorita dalla presenza di terreni fertili ed umidi che permettono anche tre raccolti di riso l’anno e una produzione di iuta pari ad ¼ di quella mondiale. Ha assunto maggior peso il frumento; altri prodotti importanti per l’alimentazione locale sono le patate, gli ortaggi, l’orzo e il miglio. Le colture industriali, a differenza di quelle destinate all’autoconsumo, vengono praticate in modo intensivo.




Il patrimonio bovino, benché cospicuo, è di qualità scadente ai fini della produzione di carne e latticini, in quanto destinato prevalentemente al lavoro dei campi; discreta è la qualità del pescato.

Le risorse del sottosuolo sono limitate a quantità consistenti di gas naturale.

Nel settore secondario le attività più rilevanti sono di natura agroindustriale; recentemente si sono sviluppati l’industria chimica, dei fertilizzanti e il to dell’abbigliamento.

La bilancia commerciale è strutturalmente deficitaria.

STRUTTURA SOCIALE E QULITÀ DELLA VITA

Qualche progresso nel contenimento della natalità si è registrato in seguito ad una camna nazionale per la pianificazione familiare. La precarietà delle condizioni ambientali e lo spaventoso tasso di mortalità infantile (116.0‰) riducono notevolmente la speranza di vita alla nascita (inferiore ai 55 anni).

Tra i paesi del Terzo Mondo, il Bangladesh è uno di quelli che presentano il più basso indice di sviluppo umano (reddito individuale modestissimo, forte tasso di analfabetismo, giunto al 65%, alimentazione ipocalorica per metà della popolazione). Una delle cause principali dell’arretratezza è rappresentata dall’irregolare distribuzione della proprietà fondiaria, con prevalenza della piccola proprietà; un’altra causa è costituita dall’irregolare regime delle acque, a volte rovinosamente abbondanti, altre volte tanto scarse da provocare lunghi periodi di siccità durante il monsone invernale.

     


Galleria di foto e immagini per: bangladesh


imagine cu bangladeshimagine cu bangladesh immagini bangladeshimmagini/poza bangladesh





Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta