ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto geografia

COSTA D'AVORIO

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

COSTA D'AVORIO

Ex colonia francese indipendente dal 1960, la Costa d'Avorio è uno dei paesi meno poveri e più solidi dell'Africa occidentale. La sua stabilità politica, garantita dopo l'indipendenza da un regime autoritario ha consentito uno sviluppo economico di tipo liberista, con l'apertura a investimenti stranieri e stretti legami con la Francia.

Territorio e popolazione

Il territorio è prevalentemente pianeggiante, con lievi alture collinari nel nord del paese. Quadruplicata dal 1960, la popolazione è formata da neri sudanesi, divisi in numerosi gruppi. La lingua ufficiale è il francese, ma sono diffusi molti dialetti locali. La maggioranza degli abitanti pratica culti animisti; sono presenti minoranze musulmane e cristiane. Nonostante le difficili condizioni di vita in cui versa gran parte della popolazione, sono stati superati i maggiori problemi alimentari e sanitari che ancora interessano numerosi paesi africani.

Le città principali

Esercita ancora funzioni di capitale la città di Abidjan(2.168.000 abitanti), principale porto del paese e uno dei più attivi dell'Africa occidentale. Dal 1983 è in costruzione la nuova capitale, Yamoussoukro, dove negli anni 70 è stata edificata la basilica di Notre-Dame de la Pair, una copia della basilica di Sant'Pietro a Roma.

L'economia

Il paese basa la propria economia essenzialmente sull'agricoltura di piantagione ( cacao e caffè ), ma esporta anche cotone, legname pregiato e frutti tropicali. La pesca è redditizia e ben organizzata. Il settore industriale è dominato da società straniere, attratte dalla stabilità politica ed alla manodopera a basso costo: accanto alle industrie siderurgiche e chimiche si sono sviluppate quelle tessili e alimentari.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta