ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto informatica

TIPOLOGIA TOP-DOWN

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

< TIPOLOGIA TOP-DOWN>

 

Problema:

Progettare la gestione delle informazioni di 1 registro di classe.

                                                      

                                                       Risoluzione:

La risoluzione del presente problema, sarà prodotta tramite l’ uso della metodologia TOP-DOWN con l’ utilizzo delle tecniche T.R.S. e T.S.S.

                 

                Processo di analisi del problema per la determinazione della

Strategia Risolutiva Generale.



Consideriamo il problema, dopo una attenta lettura del testo del problema, si può evidenziare, che NON E’ UN PROBLEMA ELEMENTARE, quindi NON IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE; In tal caso occorre applicare allo stesso il PROCESSO DI SCOMPOSIZIONE, con l’ uso della tecnica T.S.S.

(T.S.S.) Problema: Con l’ uso di questa tecnica è stato possibile rilevare i seguenti obiettivi:

 

1)      Acquisizione dati:

2)    Parte elaborativi:

3)    Parte di stampa.

GNS :


                          

Abbiamo così prodotto la STRATEGIA RISOLUTIVA DEL PROBLEMA (S.R.G).

Consideriamo l’ obiettivo 1, Acquisizione dati. In questo obiettivo si rileva che il flusso dati non è ben specificato, per cui anch’esso non e un PROBLEMA IMMEDIATAMENETE ESEGUIBILE. In questo caso occorre applicare a tale obiettivo, il processo di raffinamento, T.R.S.

(T.R.S.) Ob1: Acquisizione dati. Nell’ obiettivo 1 occorre acquisire l’ elenco ordinato degli alunni (di una determinata sezione) e la 1° settimana.

(T.S.S.) Ob1: Acquisizione dati. Con l’ uso di questa tecnica, abbiamo rilevato i seguenti obiettivi:

1.1)            Acquisire l’ elenco degli alunni:

1.2)           Acquisire la 1° settimana.

 

GNS Ob1:

For j:= 1 to n do

Readln ( alunni[ j ]);

For i:= 1 to m do

Readln (sett[ i ]);

Poiché l’ obiettivo 1.2 è un PROBLEMA ELEMENTARE, ne segue che è un problema IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE, per cui la metodologia TOP-DOWN per questo obiettivo può ritenersi conclusa.

Poiché l’ obiettivo 1.3 non è un PROBLEMA ELEMENTARE, applicheremo allo stesso il processo di raffinamento.

(T.R.S.) Ob1.3, Acquisizione 1° settimana. In questo obiettivo, occorre acquisire la data relativa alla prima settimana.

(T.S.S.) Ob1.3, Acquisizione 1° settimana. Con l’ uso della T.S.S. abbiamo rilevato il seguente obiettivo:

1.3.1)                 Acquisizione della DATA relativa alla prima settimana.

SCHEDA Ob1.3

For i:= 1 to 6 do

Readln (sett[ i ]);

 

                                                        

Poiché l’ obiettivo 1.3.1 non è un PROBLEMA IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE applicheremo allo stesso il processo di analisi con il metodo TOP-DOWN.

Consideriamo l’ obiettivo 1.3.1, Acquisizione della DATA relativa alla 1° settimana. Poiché questo obiettivo non contiene un PROBLEMA IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE, applicheremo allo stesso la tecnica di raffinamento T.R.S.

(T.R.S.) Ob 1.3.1, Acquisizione della Data relativa alla 1° settimana. In questo obiettivo occorre acquisire il giorno, il mese e l’ anno.




(T.S.S) Ob 1.3.1, Acquisizione della DATA relativa alla 1° settimana. Con la T.S.S. abbiamo individuato i seguenti obiettivi:

1.3.1.1) Acquisizione del giorno:

1.3.1.2) Acquisizione del mese:

1.3.1.3) Acquisizione dell’ anno.

SCHEDA Ob1.3.1:

                                                              

With sett[ i ] do

With data [ i ] do

Readln(giorno);

Readln(mese);

Readln(anno);

Poiché gli obiettivi 1.3.1.1, 1.3.1.2 e 1.3.1.3 sono PROBLEMI ELEMENTARI quindi immediatamente ESEGUIBILI, la metodologia TOP-DOWN relativa all’ obiettivo 1 può ritenersi conclusa.

Consideriamo l’ obiettivo 2, Parte elaborativa. In questo obiettivo si rileva che non è un PROBLEMA ELEMENTARE, occorre quindi applicare allo stesso il processo di raffinamento con la T.R.S.

(T.R.S.) Ob2: Parte elaborativa. In questo obiettivo occorre collocare gli alunni assenti, gli alunni che giustificano, e gli alunni che devono giustificare.

(T.S.S.) Ob2: Parte elaborativa. Con l’uso di questa tecnica abbiamo evidenziato i seguenti obiettivi:

2.1) Alunni assenti

2.2) Alunni che giustificano

2.3) Alunni che devono giustificare

SCHEDA Ob2;

Alunni assenti

Alunni giustificati

Alunni da giustificare

Poichè gli obiettivi 2.1, 2.2, 2.3 sono obiettivi che contengono PROBLEMI ELEMENTARI, la metodologia TOP-DOWN  per l’ obiettivo 2 può ritenersi conclusa.

Consideriamo l’ obiettivo 3, Stampa dei dati. Anche i questo obiettivo rileviamo che non si tratta di un problema ELEMENTARE, per cui applicheremo allo stesso la tecnica di raffinamento T.R.S.

(T.R.S.) Ob3: Stampa dei dati.In questo obiettivo, occorre eseguire la stampa del registro, registro relativo alla settimana presa in considerazione, (con la relativa data, e i relativi alunni assenti, alunni che devono giustificare, e alunni giustificati).

(T.S.S.) Ob3: Stampa dei dati: Con la T.S.S. abbiamo evidenziato il seguent e obiettivo:

3.1) Stampa del registro.

SCHEDA 3:

for i := 1 to 6 do

With sett[i] do

With data do

writeln(giorno);

writeln(mese);

writeln(anno);

For j:= 1 to n do

writeln(alunni assenti);

writeln(alunni giustif);

writeln(alunni da giusti);

Poiché l’ obiettivo 3.1 è un obiettivo che contiene un PROBLEMA ELEMENTARE e quindi IMMEDIATAMENETE ESEGUIBILE,la metodologia TOP-DOWN per l’ obiettivo 3 può ritenersi conclusa.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta