ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto italiano

“IL PRIMO MANIFESTO FUTURISTA”

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

“IL PRIMO MANIFESTO FUTURISTA”

Questo manifesto, steso da Marinetti e apparso nel 1909, ha un contenuto ideologico più che artistico: vi è un totale rifiuto del passato e un’esaltazione della modernità, della macchina, della città industriale, della folla, delle rivoluzioni urbane. e un’ideologia improntata al furore critico–negativo di Nietzsche, volto a celebrare gli istinti, i giovani, la danza, l’amore per la guerra, la velocità, l’aggressività, l’azione violenta. Sul piano culturale ed artistico si propone la distruzione della tradizione e del passato, delle accademie, delle biblioteche, dei musei, delle città antiche, si afferma un nuovo criterio di bellezza da ritrovare nella velocità e nella macchina e dunque nel moderno. Il moderno è estetico.

Lo stile è paratattico, fatto di frasi brevi e affermazioni successive, prive di sviluppo logico, martellanti sempre sugli stessi concetti. La volontà è quella di scioccare, di scandalizzare. Si tratta di una scrittura che mima il gesto violento ed è dunque omogenea al proprio messaggio.

Questo manifesto si inserisce nel contesto storico che precede la guerra che viene vista come “ la sola igiene del mondo”.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta