ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto latino

L’ablativo

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

L’ablativo

Dignus e indignus

Sono seguiti da un ablativo, sia per la persona sia per la cosa , che si può ritenere di limitazione

Osservazioni e note

Quando dignus e indignus reggono una proposizione, ricorrono a una subordinata relativa (impropria) espressa da qui,quae,quod + congiuntivo

La costruzione di opus est

L’espressione opus est (c’è bisogno) può avere costruzione personale e impersonale

Costruzione impersonale

È obbligatoria in proposizione negativa o interrogativa retorica di senso negativo. Essa prevede la persona che ha bisogno espressa  in dativo e la cosa di cui si ha bisogno in ablativo;il verbo sum resta sempre alla terza persona singolare

Costruzione personale

È obbligatoria quando la cosa è indicata con un pronome o un aggettivo neutri.Essa prevede la persona che ha bisogno espressa in dativo, ma la cosa di cui si ha bisogno in nominativo;il verbo sum concorda con il nominativo, mentre opus resta sempre invariato,con la funzione di nome del predicato.

Osservazioni e note

Se la cosa di cui c’è bisogno è espressa da un verbo o da una proposizione , si trova l’infinito, semplice o con l’accusativo, oppure l’ablativo del participio perfetto.      

   






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta