ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto latino

L’odio tra i due fratelli Artaserse e Ciro il Giovane

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

L’odio tra i due fratelli Artaserse e Ciro il Giovane

Da Dario e Parisatide nacquero due li, Artaserse, il maggiore, e il minore, Ciro. Poiché Dario stava male e sospettava la fine della vita, volle che entrambi i li gli fossero accanto. Il primo dunque era per caso presente; Ciro invece fu fatto chiamare dalla provincia di cui Dario lo aveva fatto Satrapo e l’aveva nominato comandante di tutti quelli che si radunano nella piana di Castolo. Rientra dunque Ciro, con Tissaferne come se fosse un amico e rientrò avendo trecento opliti dei Greci, mentre era di loro il comandante Senia di Parassia.

Dopo che Dario morì e salì al potere Artaserse, Tissaferne screditò Ciro di fronte al fratello come se stesse tramando contro di lui. Quello stesso si lasciò convincere e mandò a cercare Ciro per ucciderlo; la madre però, parteggiando per Ciro, riuscì a farlo tornare nuovamente nella provincia.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta