ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto ricerche

Centrale idroelettrica

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Centrale idroelettrica

La centrale di somplago che abbiamo visitato presenta un impianto idroelettrico che consiste di: un sistema di raccolta dell'acqua; una conduttura forzata di convogliamento e adduzione dell'acqua; una turbina, che trasforma l'energia potenziale dell'acqua in energia meccanica; un alternatore o generatore, che converte in energia elettrica l'energia meccanica della turbina;un sistema di controllo e regolazione della portata d'acqua.

  Il sistema di raccolta dell’acqua per la centrale di Somplago è costituito un lago, il lago di Verzegnis, un lago artificiale che permette di avere una riserva d’acqua costante. La centrale preleva dal lago la quantità di acqua che serve e la utilizza in base alla richiesta di energia che c’è infatti al venerdì pomeriggio il lago raggiunge la portata minima in quanto la centrale usa molta acqua per accumularla al per il sabato e la domenica che rimane chiusa, mentre al lunedì  mattina il lago avrà la portata massima in quanto è due giorni che la centrale non preleva acqua perche chiusa.

   La macchina caratteristica di un impianto idroelettrico è quindi la turbina.Le grandezze che determinano e definiscono il 'come è fatta una turbina' sono il salto utile e la portata.Il salto utile è il dislivello misurato in metri tra la quota di pelo libero dell'acqua e quella dello scarico.La portata invece è il volume, misurato in metri cubi, d'acqua che transita attraverso una sezione nel tempo di un secondo.La centrale di Somplago utilizza tre turbine ,di tipo Franchis, che le permettono di trasformare al massimo 4 kilo watt ora.In oltre c’è una quarta turbina piccola che serve per attivare le altre più grandi nel caso di blek-out, quasta è una turbina di tipo Pelton.Le turbine Pelton  sono utilizzate nei sistemi idraulici dove il salto è molto grande e le portate sono modeste,per i salti inferiori si usano turbine Francis, come nella centrale di Somplago,  con portate medie.

    Vicino alla turbina troviamo l'alternatore, la macchina elettrica che trasforma l'energia meccanica in energia elettrica., dall'alternatore, l'energia elettrica viene trasferita mediante cavi di rame ad un'altra apparecchiatura, il trasformatore.Compito del trasformatore, in questo caso, è di innalzare il valore della tensione da 5.000 volt a 150.000 volt. .Questa operazione è necessaria perché più è alta la tensione dell'energia più è ridotta la sezione del cavo in cui essa transita. E cosi l’energia è pronta per l’utilizzo.

 

  Tutto il sistema è comandato, controllato e protetto da apparecchiature elettroniche che sorvegliano il processo produttivo e intervengono in caso di guasto.Negli ultimi anni, grazie al progresso della tecnologia informatica e di telecomunicazioni, quasi tutti gli impianti idroelettrici sono comandati a distanza infatti li a Somplago vengono controllate altre piccole centrali della zona.Questi sistemi risparmiano l’utilizzo di operi infatti alla centrale non c’è nessuno che lavora ma è controllato tutto dal sistema di controllo.

 L’acqua viene poi ributtata nel lago di Cavazzo senza nessuna variazione  delle strutture fisico-chimiche dell’acqua e inoltre senza inquinamento, l’unica cosa che varia è la temperatura infatti l’acqua alla fine del processo esce molto fredda pervia del lungo percorso che deve fare.Questo causa la morte della flora e fauna del lago di  Cavazzo.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta