ePerTutti

Categoria
Arte
Biologia
Chimica
Diritto
Economia
Elettronica
Fisica
Geografia
Informatica
Inglese
Italiano
Latino
Letteratura
Lingue
Management marketing
Matematica
Psicologia
Ricerche
Sociologia
Storia
Storia dell arte
Tecnica
Tecnologia meccanica
Tedesco
Varie
Appunti, Tesina di, appunto STORIA

DECLINO IMPERO ASBURGICO E ASCESA DELLA PRUSSIA

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

DECLINO IMPERO ASBURGICO E ASCESA DELLA PRUSSIA

Restaurazione centralistica in Austria: Il potere era nelle mani dell’imperatore e il centralismo amministrativo era rafforzato. L’imperatore poteva contare sui contadini e sulla Chiesa cattolica (1855 concordato).

Ascesa della Prussia: La Prussia voleva guidare la nazione tedesca, molto sviluppata.

“Via prussiana” allo sviluppo:  sviluppo industriale, forte aristocrazia terriera e scarsi poteri al Parlamento erano gli ingredienti di questa via.

Bismarck al potere: artefice della via prussiana fu Bismarck che nel 1862 ascese al governo. Ora la Prussia si incamminava sulla strada di un’unificazione da ottenere per mezzo della forza militare.

Guerra austro-prussiana:  cominciata nel 1866 portò alla formazione di una confederazione della Germania del nord sotto l’egemonia prussiana e all’adesione della borghesia alla politica di Bismarck.

Compromesso del 1867: con tale compromesso l’impero venne diviso in due parti: una austriaca e una ungherese, dotate di autonomia ma con lo stesso sovrano.



© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati ::::: Condizioni Generali - Invia - Contatta