ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia

LA COMUNE DI PARIGI

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

LA COMUNE DI PARIGI

Dopo la sconfitta a Sedan la caduta dell’impero fu vista da Parigi come occasione rivoluzionaria. Nel 1871 ci fu l’elezione della nuova assemblea nazionale, presiedeva il governo Adolphe Thiers che cercò di aprire trattative di pace. Il popolo voleva difendere la città con le armi, ma il comando della Guardia nazionale si rifiutò e indisse le elezioni per il Consiglio della Comune.

La Comune: esperimento di democrazia diretta, non vi era nessuna distinzione fra potere esecutivo e legislativo e l’esercito era costituito da milizie popolari armate.

La fine della Comune: isolata dal resto del paese, in maggio le truppe governative occuparono Parigi







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta