ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto biologia

RAGGIATI



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

RAGGIATI



Idrozoi



Scifozoi

Cnidari

Antozoi

RAGGIATI





Cubozoi





Ctenofori






Gli Cnidari

Molti cnidari hanno 2 forme del corpo adulte:

Polipo cilindrico: riproduzione asessuale; frequentemente attaccati al substrato (attinie, idre,

coralli)

Medusa a forma di campana: riproduzione sessuale e liberamente natanti.

Il corpo degli cnidari è costituito da 3 strati:

Epidermide

Mesenchima

Gastrodermide


Esempi di Cnidari:

- Idrozoi: Idra, Stepahlia, Physalia (Caravella portoghese). Specie marine e dulciaquicole.

- Scifozoi: Aurelia. Specie marine

- Antozoi: Attinia (senza lo stadio di medusa). Specie marine.

- Cubozoi: varie cubomeduse. Specie marine.


Relazioni ambientali

Sono tipicamente carnivori. Nelle acque dolci i platelminti e gli artropodi si alimentano di Hydra. Alcuni pesci marini, platelminti, crostacei, echinodermi e molluschi si alimentano di attinie e coralli.

Molti cnidari vivono in associazioni simbiotiche con altri organismi, e la superficie del corpo ospita frequentemente innocui protozoi, platelminti e crostacei.


Caratteristiche generali

- Respirazione: diffusione

- Osmoregolazione: diffusione

- Escrezione: diffusione

- Movimento: nuoto per le meduse, i polipi conducono vita sedentaria

- Digestione: la presenza della preda provoca la scarica delle nematocisti che permette la cattura,

la digestione avviene sia a livello extracellulare che a livello intracellulare.

Le sostanze non digerite vengono espulse attraverso a bocca (digerente incompleto).

- Sistemi di sostegno: scheletro idrostatico

- Strutture sensoriali: ocelli fotosensibili, statocisti (sensibili alla gravità); entrambi possono essere

siti nei ropali (rigonfiamenti a forma di clava).



- Sistema nervoso: diffuso non centralizzato, possiedono fino a 3 reti nervose prive di gangli; molte

meduse hanno uno o più anelli nervosi che controllano i movimenti più complessi.

- Strutture particolari: cnidociti => cnidae => nematocisti e sporocisti.

- Riproduzione asessuale: gemmazione, scissione binaria, lacerazione pedale (attinie).



- Riproduzione sessuale: sono a sessi separati o ermafroditi, fecondazione esterna con ula     quindi sviluppo indiretto.Ci sono 3 tipi di cicli biologici: 1)”raro”esiste

solo uno stadio di medusa;2)”comune”esistono sia un polipo che una

medusa;3)”idre e entozoi”esiste solo uno stadio di polipo.Esempio di

2°ciclo: l’Aurelia ha due stadi di polipo, scifistoma e strobilo, che si

riproducono per gemmazione originando piccole meduse, efire che da

adulte si riproducono sessualmente.


Filogenesi

3 ipotesi:

Ipotesi coloniale: gli cnidari si evolvettero da protozoi coloniali, probabilmente flagellati.

Ipotesi plasmodiale: i primi eumatozoi (progenitori comuni delle linee a simmetria raggiata e

bilaterale) avevano simmetria bilaterale e che questi si originarono da

ciliati plurinucleati.

Mentre queste 2 ipotesi prospettano che gli animali a simmetria raggiata si siano originati da un comune progenitore:

Ipotesi polifiletica: gli animali a simmetria raggiata ebbero un’origine separata da quella di

tutti gli altri animali.


Gli Ctenofori


Caratteristiche generali:

- Respirazione: diffusione

- Osmoregolazione: diffusione

- Escrezione: diffusione

- Movimento: nuoto ottenuto con ciglia degli cteni

- Digestione: hanno digerente completo con minuscoli pori anali, catturano la preda con i lunghi

tentacoli forniti di cellule adesive, la digestione è extracellulare e intracellulare,

l’intestino è ramificato.

- Sistemi di sostegno: scheletro idrostatico

- Strutture sensoriali: una singola statocisti è posta al polo aborale (superiore) dell’animale.

- Strutture particolari: gli cteni sono file di ciglia disposte a pettine, ve ne sono 8 serie per ogni

animale e servono per la locomozione. Possiedono dei lunghi tentacoli.

- Sistema nervoso: è costituito da una rete nervosa diffusa.

- Riproduzione sessuale: sviluppo diretto senza ula con larve liberamente natanti, fecondazione                                 esterna.








Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta