ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto chimica

LA SOLUBILITA

LA SOLUBILITA


Scrivere la parola
Seleziona una categoria

LA SOLUBILITA


  • Titolo: Prove quantitative di solubilità del sale in acqua.
  • Scopo: Rilevare la quantità di soluto che si può sciogliere in un solvente.
  • Teoria: Per solubilità si intende la quantità massima di soluto che si può sciogliere in una determinata quantità di solvente a una data temperatura. Una soluzione si dice satura quando raggiunge la massima concentrazione possibile a quella temperatura. La solubilità è quindi influenzata dalla temperatura, e sostanze apparentemente simili hanno alla stessa t solubilità molto diverse nello stesso solvente.
  • Strumenti:

Ø      Bilancia ( s=0.01 / p=1010 g)

Ø      Becker ( s=25 ml / p=100 ml)

Ø      Spatola

Ø      Vetrino di orologio

Ø      Bacchetta in vetro

  • Materiali:

Ø      Cloruro di sodio (sale)

Ø      Acqua

  • Procedimento:

Si è misurata la massa del becker, del vetrino, del sale e dell’acqua usati.

Si è preso il vetrino d’orologio che pesava 52,46 g. Si sono messi nel vetrino 9,92 g di sale.

Si sono versati 31,13 ml di acqua in un becker che pesava 49,82 g, e si è iniziato a mescolare versando molto lentamente con la spatola il sale, poco alla volta. Dopo circa un quarto d’ora in cui si è continuato a mescolare e versare sale, ci si è accorti che la soluzione di acqua e sale era diventata leggermente opaca, e c’erano dei piccoli cristalli di sale sul fondo del becker che non si scioglievano neanche continuando a mescolare. La soluzione era quindi satura.

Si è pesata la massa del vetrino + il sale non versato e del becker + il sale versato + l’acqua usata.

Per trovare la solubilità del sale in acqua, la formula da applicare era massa del soluto diviso la massa del solvente. Dopo vari calcoli è risultata una solubilità di 0,226 g di sale in 31,13 cm³ di acqua alla temperatura di circa 20°C.

  • Analisi dei dati:

M becker = 49,82 g

M vetrino = 52,46 g

M sale = 9,92 g

M acqua = 31,13 ml


M vetrino + sale non versato = 55,36 g

M becker + sale versato + acqua = 87,97

M soluto

    • Solubilità =

M solvente


    • M vetrino + sale non versato – M vetrino = M sale non versato

55,36 g – 52,46 g = 2,90 g


    • M sale tot – M sale non versato = M sale versato (nel becker)

9,92 g – 2,90 g = 7,02 g


7,02 g

    • Solubilità =    = 0,226 g

31,13 g


  • Conclusioni: Si è rilevata la quantità massima di sale che si può sciogliere in 31,13 ml di acqua alla temperatura di circa 20°C. E’ risultata una solubilità di 0,226 g di sale. 





Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta