ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto chimica

Legge di Lavoiser - Lo scopo di questa esperienza è dimostrare la legge di Lavoiser



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Titolo:Legge di Lavoiser.

Scopo:Lo scopo di questa esperienza è dimostrare la legge di Lavoiser.


MATERIALI USATI


  • 6 Boccette;
  • 6 Tappi a pressione;
  • 6 Tappi a vite;
  • Bilancia;
  • 6 Pasticche effervescenti (nel nostro caso pasticca con all’interno acido acetil salicilico,acido citrico, bicarbonato di sodio);
  • Acqua;

PROCEDIMENTO


    1. Si inizia posizionando il tappo a vite, il tappo a pressione, la boccetta con già inserita l’acqua, la pasticca sul piatto della bilancia, e si registra su una tabella il peso complessivo.
    2. Successivamente si chiude velocemente con in due tappi la boccetta dopo che si è inserito la pasticca all’interno di essa.
    3. Si agita e si aspetta alcuni minuti.
    4. Notare se ci sono cambiamenti estetici nella bottiglia.
    5. Dopo di che si misura di nuovo la boccetta con l’acqua, la pasticca sciolta,chiusa con i due tappi, e si registra anche questa su una tabella.
    6. In seguito si apre la boccetta e spremendola si favorisce la fuoriuscita di anidride carbonica.
    7. In fine si pesa di nuovo il tutto, e si trova la differenza tra la massa della prima misurazione e quella della massa quando la boccetta è appena stata stappata.

OSSERVAZIONI


  • Quando la pasticca effervescente entra in contato con l’acqua si notano deformazioni nelle bottiglie, perché le pasticche liberando aria la gonfiano.
  • Si nota in oltre che la massa della boccetta stappata è minore della massa con la boccetta tappata, ciò significa che durante che la pasticca è stata in contatto con l’acqua ha sprigionato un gas, che in questo caso è anidride carbonica.







  • Qui di seguito ci sarà la tabella di cui si parla ne

gruppo N°

Massa dei due tappi, boccetta con acqua e pasticca (g)

Massa di bottiglia con pasticca e acqua all’interno chiusa (g)

Bottiglia stappata tappi, pasticca disciolta nell’acqua (g)

Differenza (massa gas liberata)

































CONCLUSIONI

Si conferma così la legge di Lavoiser che dice:

In una reazione chimica, la somma delle masse delle sostanze di partenza è pari alla somma delle masse delle sostanze che si ottengono dalla reazione”

O più semplicemente “Nulla si crea e nulla si distrugge”. Essa quindi è stata dimostrata.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta