ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto chimica

MODELLO ATOMICO AD ORBITALE



ricerca 1
ricerca 2
Seleziona una categoria

MODELLO ATOMICO AD ORBITALE


Non è possibile conoscere la posizione e la velocità di un elettrone instante dopo instante, perché ogni misura fatta per determinare la posizione altera la velocità e la posizione. Dunque non si può conoscere per esattezza il percorso dell'elettrone, cioè l'elettrone si comporta ora come una particella ora come un'onda. Perciò venne studiato come onda e con l'equazioni della meccanica ondulatoria si riuscì a calcolare per via matematica le probabilità che esistevano di trovare intorno al nucleo.








Fu così introdotto il concetto di orbitale



Spazio intorno al nucleo in

cui ci sono le massime probabilità

di trovare l'elettrone


un sottolivello s è costituito da un solo orbitale s. Ogni orbitale può contenere al massimo 2 elettroni. Quando un orbitale ha 2 elettroni, si dice che è pieno o completo e gli elettroni sono accoppiati. Due elettroni di uno stesso orbitale differiscono per lo spin




senso di rotazione

su se stessi

Dei due elettroni uno gira in senso orario, l'altro in senso antiorario. Un elettrone singolo è detto spaiato o disaccoppiato e l'orbitale è semipieno o detto anche vuoto.








Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta