ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto chimica

SISTEMI OMOGENEI e SISTEMI ETEROGENEI



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

SISTEMI OMOGENEI e SISTEMI ETEROGENEI


Il sistema è un insieme limitato di materia distinto dall’ambiente.

La fase è una porzione di materia delimitata da superfici nette che presentano le stesse caratteristiche macroscopiche.

Ogni sistema può essere composto da una o più fasi:

Omogeneo: composto da una sola fase (acqua e zucchero, olio d’oliva)




Eterogeneo: composto da due o più fasi diverse (acqua e pastiglia effervescente)


MISCELE OMOGENEE e MISCELE ETEROGENEE



Un sistema che è fisicamente omogeneo può non esserlo chimicamente:

Miscele omogenee: quando, anche se dal punto di vista chimico la soluzione è composta da più elementi, questi elementi sono indistinguibili fra di loro anche al microscopio (acqua e alcol)

Miscele eterogenee: solido solido (due pietre), solido liquido ( acqua argilla), liquido liquido (acqua olio)



GRANDEZZE E MISURE



MASSA: è la misura dell’inerzia di un corpo; cioè la resistenza che un corpo oppone a qualsiasi cambiamento dello stato di quiete o di moto rettilineo uniforme.


FORZA: è la causa che fa variare lo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme di un corpo di massa m.


PESO: è la forza con cui il corpo viene attirato verso il centro della terra.


DENSITÀ ASSOLUTA: è il rapporto fra la massa e il volume di un corpo.


DENSITÀ RELATIVA: è il rapporto fra la massa e la massa di un volume di acqua distillata alla temperatura di 4 °C.


ENERGIA: è l’attitudine di un corpo a compiere un lavoro.

PRINCIPIO DI CONSERVAZIONE DELL’ENERGIA: tutte le varie forme di energia si possono convertire le une nelle altre e possono essere trasferite da un corpo ad un altro; la somma totale dell’energia prima e dopo una trasformazione è la stessa.


TEMPERATURA: è lo stato termico di un sistema.


CALORE: è l’energia che si trasferisce da un sistema di temperatura maggiore a uno di temperatura minore.


SOSTANZE



SOSTANZA: è un campione di materia che non può essere separato in sostanze più semplici attraverso trasformazioni fisiche.




PROPRIETÀ FISICHE: proprietà che possono essere osservate senza modificare l’identità chimica (stato fisico, colore, densità)


PROPRIETÀ CHIMICHE: sono processi durante i quali una o più sostanze modificano la loro composizione chimica tramutandosi in una o più sostanze diverse.



ELEMENTI e COMPOSTI



ELEMENTI: sostanze che non possono essere scomposte ulteriormente.



COMPOSTI: sostanze, che sottoposte a trattamenti chimici, si decompongono in due o più sostanze semplici.



METALLI e NON METALLI


METALLI

Solidi,

Duttili,

Malleabili,

Buoni conduttori,

Hanno scarsa tendenza a combinarsi tra loro,

Spesso si trovano in natura combinati con altri elementi.



NON METALLI

Opachi,

Sono fragili,

Spesso allo stato naturale sono gassosi,

Cattivi conduttori,

Si possono combinare l’uno con l’altro.










Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta