ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto economia

INDICE SINTETICO DI ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO -PREMESSA: LA COSTITUZIONE- I CARATTERI FONDAM. DEL FENOM. GIURIDICO E LE FONTI DEL DIRITTO



ricerca 1
ricerca 2
Seleziona una categoria

INDICE SINTETICO DI ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO:


PREMESSA: LA COSTITUZIONE.


CAPITOLO 1: I CARATTERI FONDAM. DEL FENOM. GIURIDICO E LE FONTI DEL

DIRITTO.

IL DIRITTO E LA SOCIETA'



LE CARATTERISTICHE DEL FENOMENO GIURIDICO

IL CONTENUTO DELLE NORME GIURIDICHE

ISOGGETTI GIURIDICI

IL CONC. DI ORDINAM. GIURIDICO E LE PLURALITA' DEGLI ORDINAMENTI

COMMON LAW E CIVIL LAW

LE FONTI DEL DIRITTO E I PRINCIPI CHE NE REGOLANO I RAPPORTI

LA NORMA GIURIDICA: DEFINIZIONI E CARATTERI

L'APPLICAZIONE E L'INTERPRETAZIONE DEL DIRITTO: DALLA DISPOSIZIONE ALLA NORMA GIURIDICA

LE LACUNE DELL'ORDINAM. GIURID.

L'EFFICACIA DELLE LEGGI NEL TEMPO E NELLO SPAZIO

I PRINCIPI INTRODUTTIVI DELLE FONTI DEL DIRITTO *

LA COSTITUZIONE

LE FONTI COSTITUZIONALI

LE LEGGI DI REVISIONE E DI INTEGRAZIONE DELLA COSTITUZIONE

GLI STATUTI DELLE REGIONI SPECIALI

LE FONTI PRIMARIE

GLI ATTI AVENTI FORZA DI LEGGE: I DECRETI LEGISLATIVI E I DECRETI LEGGE DEL GOVERNO

GLI ALTRI ATTI AVENTI FORZA DI LEGGE: GLI STATUTI REGIONALI ORDINARI

LE FONTI ATIPICHE

GLI ALTRI ATTI DI RANGO PRIMARIO

LE FONTI COMUNITARIE

LE FONTI DELL'ORDINAMENTO ITALIANO CONNESSE CON ALTRI ORDINAMENTI

I REGOLAMENTI DEL POTERE ESECUTIVO

I REGOLAMENTI DEGLI ENTI LOCALI

LA CONSUETUDINE


CAPITOLO 1 B: LO STATO.

POPOLO

TERRITORIO

SOVRANITA'

FINI

PERSONALITA' GIURIDICA

ORGANIZZAZIONE


CAPITOLO 2: LE FORME DI STATO E LE FORME DI GOVERNO NELLA LORO EVOLUZIONE STORICA.


STATO PATRIMONIALE

STATO DI POLIZIA

STATO REGIONALE

STATO TOTALITARIO

STATO SOCIALISTA

STATO ASSOLUTO

STATO SOCIALE

STATO LIBERALE

STATO UNITARIO

STATO FEDERALE

MONARCHIA ASSOLUTA

MONARCHIA COSTITUZIONALE

LA FORMA DI GOVERNO PARLAMENTARE

GOVERNO PRESIDENZIALE E SEMIPRESIDENZIALE

GVERNO DIRETTORIALE

FORME DI GOVERNO NEGLI STATI SOCIALISTI


CAPITOLO 3: LA COSTITUZIONE E LA STORIA COSTITUZIONALE ITALIANA


CLASSIFICAZIONE DELLE COSTITUZIONI

LO STATUTO ALBERTINO

L'EVOLUZIONE DELLO STATUTO

IL REGIME FASCISTA

LA CADUTA DEL FASCISMO

LA COSTITUZIONE REPUBBLICANA: UN NUOVO TENTATIVO DI RIFORMA NEL 1977: LA COMMISSIONE BICAMERALE


CAPITOLO 4: LE CARATTERISTICHE FONDAM. E IL PROCESSO DI ATTUAZIONE DELLA COSTITUZIONE.


CARATTERISTICHE FONDAM. DELLA COSTITUZIONE REPUBBLICANA

IL PERIODO DEL CONGELAMENTO DELA COSTITUZIONE

L'AVVIO DEL PROCESSO ATTUATIVO: LE STRUTTURE DELLO STATO

VERSO LA FINE DELL'ATTUAZIONE DEL DISEGNO COSTITUZIONALE: LA NUOVA DISCIPLINA DEI DIRITTI DI LIBERTA'

LE RIFORME DEGLI ANNI 1970

IL PARLAMENTO EUROPEO

LA NOZIONE DI ORGANO COSTITUZIONALE

LE CARATTERISTICHE DEGLI ORGANI COSTITUZIONALI


CAPITOLO 5: IL CORPO ELETTORALE.


IL DIRITTO DI VOTO

LA CAPACITA' ELETTORALE ATTIVA E PASSIVA

I SISTEMI ELETTORALI

LA LEGGE ELETTORALE PER IL SENATO DELLA REPUBBLICA

LA LEGGE ELETTORALE PER LA CAMERA DEI DEPUTATI DEL 4/8/93 n277

GLI ISTITUTI DI DEMOCRAZIA DIRETTA

L'INIZIATIVA POPOLARE

LA PETIZIONE POPOLARE

IL REFERENDUM

IL REFERENDUM ABROGATIVO(ART. 75)

LA PROCEDURA REREFENDARIA

IL GIUDIZIO DI AMMISSIBILITA' DELLA RICHIESTA DI REFERENDUM DELLA CORTE COSTITUZIONALE

IL REFERENDUM COSTITUZIONALE




CAPITOLO 6: IL PARLAMENTO.


CENNI STORICI

STATUS DI MEMBRO DEL P.

INSINDACABILITA' E DIVIETO DI MANDATO IMPERATIVO

LE IMMUNITA'

LE INDENNITA'

PREROGATIVE DELLE CAMERE

ORGANIZZAZIONE DELLE CAMERE

ORGANI INTERNI DELLE CAMERE

ORGANI STRUMENTALI

ORGANI OPERATIVI

IL PARLAM. IN SEDUTA COMUNE

LO SVOLGIMENTO DEI LAVORI DURANTE LE SEDUTE PARLAMENTARI.

LE FUNZIONI DEL PARLAMENTO IN GENERALE

LA FUNZIONE LEGISLATIVA

COMMISSIONI IN SEDE REDIGENTE

LA FORMAZIONE DELLE LEGGI COSTITUZIONALI: LA FUNZIONE DI REVISIONE COSTITUZIONALE DEL PARLAMENTO

FASE DELL'INIZIATIVA

FASE DELL'APPROVAZIONE

FASE DELL'INTEGRAZIONE DELL'EFFICACIA DELLA LEGGE

LA FUNZIONE DI CONTROLLO POLITICO AFFIDATA AL PARLAMENTO

LA FUNZIONE ISPETTIVA

LE COMMISSIONI PARLAMENTARI*


CAPITOLO 7: LO STATO E LA COMUNITA' INTERNAZIONALE


PRINCIPI INTRODUTTIVI

L'ADATTAMENTO AUTOMATICO(ART. 109

ARTICOLO 11: DICHIARAZIONE PROGRAMMATICA

LE FUNZIONI INTERNAZIONALI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

LE ORGANIZZAZIONI GENERALI E REGIONALI

LE ORGANIZZAZIONI DI STATO DI MAGGIORE IMPORTANZA

LA SOCIETA' DELLE NAZIONI

L'ONU

IL CONSIGLIO DI EUROPA

L'UNIONE EUROPEA: ORIGINI E PAESI MEMBRI

IL PARLAMENTO EUROPEO

IL CONSIGLIO EUROPEO

IL CONSIGLIO DEI MINISTRI

LA COMMISSIONE

LA CORTE DI GIUSTIZIA

LA CORTE DEI CONTI

IL COMITATO ECONOMICO SOCIALE

GLI ATTI COMUNITARI

SOVVRANAZIONALITA'

IL TRATTATO DI MAASTRICHT

LA COMMISSIONE EUROPEA

LA CORTE DI GIUSIZIA DELLE COMUNITA' EUROPEE

LE PROCEDURE GIURIDICHE

CECA

COMITATI

CORTE DI GIUSTIZIA DELLE COMUNITA EUROPEE

EURATOM

ATTO UNICO EUROPEO

TRATTATO SULL'UNIONE EUROPEA


CAPITOLO 8: I RAPPORTI DELLO STATO CON LE CONFESSIONI RELIGIOSE.


RAPPOTI TRA STATO ITALIANO E LA CHIESA CATTOLICA

I RAPPORTI TRA LO STATO ITALIANO E LE ALTRE CONFESSIONI RELIGIOSE

RAPP. STATO I. CON CHIESA DELLA TAVOLA VALDESE

' ' 'CRISTIANE AVVENTISTE DEL 7 GIORNO

' ' 'ASSEMBLEE DI DIO IN ITALIA

' ' 'COMUNITA' EBRAICHE IN ITALIA

' ' 'UNIONE CRISTIANA EVANGELICA BATTISTA D'ITALIA


CAPITOLO 9: IL GOVERNO


CARATTERI GENERALI

PROCEDIMENTO DI FORMAZIONE DEL GOVERNO

LA FIDUCIA

LA COMPOSIZIONE DEL GOVERNO

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL VICEPRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

I MINISTRI

IL CONSIGLIO DEI MINISTRI

I COMITATI INTERMINISTERIALI


CAPITOLO 10: LE FUNZIONI DEL GOVERNO.


LA POTESTA' LEGISLATIVA

LA POTESTA' REGOLAMENTARE

LA FUNZ. DI INDIRIZZO POLITICO

LA RESPONSABILITA' DEL GOVERNO


CAPITOLO 11: IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.


L'ELEZIONE E LE CARATTERISTICHE

LA RESPONSABILITA' DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA



I POTERI


CAPITOLO 12: LA CORTE COSTITUZIONALE.


CARATTERI GENERALI

LA COMPOSIZIONE

LO STATUS DI GIUDICE COSTITUZIONALE: INCOMPSATIBILITA' E PREROGATIVE

LE PREROGATIVE E LE ATTRIBUZIONI

IL GIUDIZIO DI LEGITTIMITA' COSTITUZIONALI DELLE LEGGI

I CONFLITTI DI ATTRIBUZIONI TRA LO STATO E LE REGIONI E TRA LE REGIONI

I CONFLITTI DI ATTRIBUZIONI TRA I POTERI DELLO STATO

IL GIUDIZIO DI ACCUSA CONTRO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


CAPITOLO 13: GLI ALTRI ORGANI AVENTI RILIEVO COSTITUZIONALE.


ASPETTI GENERALI

IL C.S.M.

GIUDICE ORDINARIO E GIUDICE AMMINISTRATIVO*

I GIUDICI MILITARI*

LA CORTE DI CASSAZIONE*

I MAGISTRATI*

IL C.N.E.L.

IL CONSIGLIO DI STATO

LA CORTE DEI CONTI

L'ORGANIZZAZIONE DELLA CORTE DEI CONTI

IL CONSIGLIO SUPREMO DI DIFESA


CAPITOLO 14: LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE


PREMESSA

L'ATTIVITA' AMMINISTRATIVA O PUBBLICA IN SENSO OGGETTIVO

I SOGGETI DELL'ATTIVITA' SUDDETTA IN SENSO SOGGETTIVO

L'ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA

DECENTRAMENTO


CAPITOLO 15: AMMINISTRAZIONE DIRETTA CENTRALE


PREMESSA

GLI ORGANI ATTIVI IN GENERALE

IL PDR COME ORGANO AMMINISTRATIVO

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI E IL CONSIGLIO DEI MINISTRI

I MINISTRI

I SINGOLI MINISTERI

LE AMMINISTRAZIONI AUTONOME

IL CONSIGLIO SUPREMO DI DIFESA

GLI ORGANI CONSULTIVI IN GENERALE

IL CONSIGLIO DI STATO

L'AVVOCATURA DI STATO

IL CENL

GLI ORGANI DI CONTROLLO IN GENERALE

LA CORTE DEI CONTI


CAPITOLO 16: L'AMMINISTRAZIONE DIRETTA LOCALE O PERIFERICA


CRITERI INFORMATIVI

ORGANI CON CIRCOSCRIZIONE REGIONALE

' ' ' PROVINCIALE

' ' ' COMUNALE


CAPITOLO 17: L'AMMINISTRAZIONE INDIRETTA


IL DECENTRAMENTO AUTARCHICO

CLASSIFICAZIONE DEGLI ENTI AUTARCHICI

GLI ENTI NAZIONALI

GLI ENTI LOCALI

L'ENTE REGIONE

LE REGIONI A STATUTO SPECIALE

L'ENTE COMUNALE

L'ENTE PROVINCIA

LE AREE METROPOLITANE

IL CONTROLLO SUI COMUNI E SULLE PROVINCIE

ELEZIONE DEI CONSIGLI PROVINCIALI E COMUNALI


CAPITOLO 18: I MEZZI DELL'ATTIVITA' AMMINISTRATIVA.


I BENE DELLO STATO IN GENERALE

BENI DEMANIALI: DEMANION PUBBLICO

' ' ' PRIVATO

PRESTAZIONI PERSONALI E PATRIMONIALI


CAPITOLO 19: GLI ATTI AMMINISTRATIVI.


NOZIONE DI ATTO AMMINISTRATIVO

CLASSIFICAZIONE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI

ELEMENTI DELL'ATTO AMMINISTRATIVO

CARATTERI DELL'ATTO AMMIN.

PERFEZIONE, EFFICACIA E VALIDITA' DELL'ATTO AMMIN.

INVALIDITA' DELL'ATTO AMMIN.


CAPITOLO 20: I DIRITTI DI LIBERTA'


DALL'ARTICOLO 13 ALL'ARTICOLO 28 DELLA COSTITUZIONE.*















Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta