ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto economia

Le giustificazioni del disavanzo e del debito pubblico



ricerca 1
ricerca 2
Seleziona una categoria

Le giustificazioni del disavanzo e del debito pubblico


Perché la distinzione tra debito pubblico interno ed esterno è importante?


2. Ritenete che il ricorso al disavanzo e al debito pubblico sia

economicamente giustificato? Illustrate in merito le diverse posizioni

degli economisti classici, dei keynesiani, degli antikeynesiani, dei

neokeynesiani e dei banchieri centrali.


3. Spiegate come e perché nella fissazione dei vincoli di finanza pubblica del

trattato di Maastricht e nel patto di stabilità sono prevalse le opinioni dei

banchieri centrali.


4. Illustrate il contenuto e gli effetti sulle politiche di bilancio del patto di

stabilità.




5. Per stabilizzare e fare flettere il rapporto debito Pil occorre realizzare un

avanzo primario di certe dimensioni. Da quali variabili è determinato il

suo valore e quale è la relazione che esse hanno con il rapporto?


6. A vostro giudizio il disavanzo pubblico deprezza la moneta? Spiegate

inoltre se le politiche di riduzione del disavanzo apprezzano o deprezzano

la moneta.


7. Ritenete che il mantenimento del bilancio pubblico in disavanzo possa

ridurre il tasso di crescita tendenziale dell'economia e se date una risposta

affermativa perché?







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta