ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto fisica

FENOMENI MAGNETICI FONDAMENTALI



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

FENOMENI MAGNETICI FONDAMENTALI


  • La direzione del campo magnetico terrestre è quella della retta su cui si orienta un ago magnetico posto sulla superficie della Terra. Ma come si identificano i poli dell'ago e il verso del campo magnetico? Il polo Nord di un ago magnetico è quello che si orienta verso il polo Nord terrestre, e il verso del campo magnetico è quello dal polo Sud al polo Nord dell'ago.
  • Quale tra le seguenti sostanze è Ferromagnetica?     L'acciaio.
  • Qual è la descrizione corretta della regola della mano destra per determinare il verso delle linee di campo intorno a un filo percorso da corrente?  Se il pollice è parallelo alla corrente, le dita si chiudono a pugno nel verso delle linee di campo.
  • Se chiamiamo PI il rapporto tra la lunghezza di una circonferenza e il suo diametro, la permeabilità magnetica del vuoto ha il valore:   4PI*10^(-7) N/A^2, per definizione.
  • Quale delle seguenti conclusioni teoriche viene dedotta indirettamente dall'esperienza di Faraday?   Un filo percorso da corrente subisce una forza da parte di un campo magnetico.
  • Quale della seguenti conclusioni teoriche viene dedotta indirettamente dall'esperienza di Oersted?     Un filo percorso da corrente genera un campo magnetico.
  • Quante calamite è possibile creare, in linea di principio, frammentando un magnete?Infinite.
  • Quale delle seguenti affermazioni è corretta? Si può elettrizzare un corpo opportuno con un corpo carico solo ponendoli a contatto, mentre per magnetizzare un corpo opportuno è sufficiente porlo molto vicino a un magnetico.
  • La forza tra due fili di lunghezza L posti ad una distanza R e percorsi da due correnti di intensità rispettivamente I e J è direttamente proporzionale a :  


    LIJ/R
  • Il tesla è definito in modo tale che:    1T=1N/(1A)/(1M).
  • Quale delle seguenti affermazioni è sempre corretta?   Un campo magnetico è sempre prodotto da cariche in moto e agisce su tutte le cariche in moto.
  • Il vettore forza agente su un filo di lunghezza L e percorso da una corrente di intensità I, immerso in un campo magnetico caratterizzato da un vettore di intensità pari a M, è dato dall'espressione vettoriale:          F=I(L*M).
  • Date due cariche che si muovono in direzioni tra loro parallele, esistono in generale tra loro: Sia le forze elettriche che forze magnetiche.
  • Quale relazione esiste tra le dimensioni fisiche del campo elettrico e quelle del campo magnetico? Le dimensioni del campo elettrico sono eguali a quelle del campo magnetico moltiplicate per una velocità.
  • In un motore elettrico a corrente continua basato sulla rotazione di una spira conduttrice immersa in un campo magnetico ( ura ) qual è la funzione delle spazzole e del commutatore? Invertire il senso della corrente a ogni mezzo giro della spira
  • In un motore elettrico a corrente continua (ura) in quali condizioni non vi è alcuna forza tendente a far ruotare la spira rettangolare?  Quando la spira si trova in una posizione orizzontale
  • L'utilità di un motore elettrico sta nel fatto che esso: trasforma energia elettrica in energia meccanica.








Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta