ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto fisica

La costante elastica



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

La costante elasticaScopo:

Osservare che legge regola l’allungamento di una molla a cui è appeso un oggetto.


Materiale occorrente:

_una molla;

_alcuni pesi;

_una riga;


Esecuzione:

Per prima cosa abbiamo misurato la lunghezza della molla a riposo (18,5 cm), poi la abbiamo appesa al banco e vi abbiamo appeso vari pesi misurando per ognuno la lunghezza che la molla assumeva. Nell’elaborare i dati la prima cosa che abbiamo pensato è stata quella di creare un grafico tra la lunghezza della molla (sotto sforzo) ed i pesi attaccati. Chiaramente tra le due variabili non vi è nessun tipo di proporzionalità ed abbiamo intuito che forse questa potesse esistere tra l’allungamento della molla ed il peso attaccato. Questa ipotesi è stata avvalorata dal grafico: tra l’allungamento della molla ed il peso vi è proporzionalità diretta con una costante k propria della molla.









Questi i nostri dati riportati in tabella:



Conclusioni: la legge che regola l’allungamento ed il peso attaccato (   ) è la proporzionalità diretta: attaccando un peso la molla reagisce con una forza - :








Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta