ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto fisica

MISURA DI VOLUME



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

AOGHNGGJHFHJHGGHJKKKKKKKKK



esperienza n.2

MISURA DI VOLUME




Scopo dell’esperienza


Effettuare misure di volumi di stessa grandezza fisica utilizzando due metodi differenti, quindi confrontare le misure ottenute, costruire la tabella relativa, determinare il valore medio ed eventualmente identificare la stima dell’errore.


Descrizione del materiale usato


CILINDRI:sono piccoli cilindretti di rame e di ferro, con un diametro di 0,8 cm, e di peso differente.

CALIBRO:abbiamo usato un calibro con una sensibilità di 1/20 di mm.

BURETTA DI PLEXIGLAS:munito di scala graduata, con una capacità di 50 ml e un piccolo rubinetto posto all’estremità per far scorrere l’acqua.

SOSTEGNO:è formato da un basamento munito di due pinze, che sostengono e mantengono salda la buretta.


Descrizione delle operazioni effettuate


Per misurare il volume dei cilindretti, abbiamo usato due metodi differenti: si calcola prima il diametro e l’altezza tramite l’utilizzo del calibro, poi, utilizzando le misure del diametro e dell’ altezza si è calcolato il volume, usando la formula p d d h. L’altro metodo sperimentato per calcolare il volume, si è

4

ottenuto per mezzo di un tubo o buretta di plexiglas, in cui si è inserita dell’ac-

qua e si è inserito il cilindro nella buretta, alzandone così il volume.       

Leggendo poi la misura dell’acqua sulla scala graduata, si è individuato il volume del singolo cilindro immerso nell’acqua.








Raccolta dei dati



d (mm)

D d (mm)

h (mm)

D h (mm)

V (mm)

D V (mm)


























V 1 (ml)



DV1 (ml)

V2 (ml)

DV2 (ml)

V (ml)

DV (ml)
























Elaborazione dei dati


Sono state impiegate formule matematiche per calcolare il volume dei cilindri:


Area base = __p_*_d__                    Volume = _p_*d*d*h

4 4


Altre formule impiegate, sono quelle  usate per calcolare l’errore assoluto dei vari volumi ottenuti:


DV + D d + D d + D h

V d d h


Conclusioni e commenti


Fatto l’esperimento, costruite le relative tabelle, ed elaborato i dati, risulta che le misure ottenute con la sperimentazzione del calibro sono più o meno equivalenti alle misure ottenute con la sperimentazione della buretta di plexiglas.





























Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta