ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto fisica

Per due lezioni di fisica abbiamo utilizzato il laboratorio per verificare la veridicità di alcune regole, attraverso degli esperimenti



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

RELAZIONE   DI FISICA



OBIETTIVO: Per due lezioni di fisica abbiamo utilizzato il laboratorio per verificare la veridicità di alcune regole, attraverso degli esperimenti.

1° Esperimento: Verificare la regola del parallelogramma per la somma di due forze concorrenti.

Per la riuscita di questo esperimento ci siamo avvalsi di materiali quali: un sostegno, quattro morsetti, due aste, due carrucole con asta, un dinamometro e sei pesetti. Inoltre abbiamo anche utilizzato un goniometro, una riga centimetrata, fogli di carta e un filo.

Esecuzione: montare l’apparecchiatura (a) per l’esperimento. Spostare il dinamometro sull’asta superiore finché risulterà verticale. Le forze esercitate dai pesetti si applicano al dinamometro, il quale si allunga esercitando una forza uguale e contraria alla somma delle forze applicate. Rappresentare poi su carta i vettori p1 e p2, l’angolo da essi formato e la risultante dei due vettori, che coinciderà, in modulo, con la forza applicata al dinamometro.

I vettori sono grandezze dello stesso tipo dello spostamento, quali la velocità, l’accelerazione, la forza ecc.; sono determinati dal modulo, individuato dalla lunghezza del segmento orientato; la direzione e il verso.


TABELLA CON IL NUMERO DEI PESETTI E LA CONSEGUENTE FORZA RISULTANTE:


Numero dei pesetti

FORZA RISULTANTE




50 g


100 g


300 g


75 g




DINAMOMETRO


CARRUCOLE


PESETTI



CONCLUSIONE: Dall’esperimento abbiamo verificato praticamente la regola del parallelogramma.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta