ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto fisica

RELAZIONE DI FISICA



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

RELAZIONE DI FISICA


Scopo dell’esperimento

Misurare la forza applicata ad una molla e l’allungamento corrispondente.


Materiale e strumenti di misura

2 molle diverse, dischetti d’acciaio di massa 50g, 1 dischetto di peso incognito, metro con sensibilità 0,1cm.


Descrizione degli strumenti

La molla è appesa ad un supporto con due aste per misurare l’allungamento della molla rispetto alla lunghezza iniziale.


Descrizione dell’esperimento

Dopo aver misurato la lunghezza iniziale della molla, e contrassegnata con una delle due aste, si aggancia un pesetto alla molla rilevandone l’allungamento; aggiungendo ogni volta un dischetto e misurando l’allungamento ottenuto. Questo dovrà essere effettuato per entrambe le molle. Dopo aver riportato i dati ottenuti si procederà con i calcoli della costante K e della forza F.


Risultati sperimentali






Per ciascuna misura l’incertezza assoluta è rispettivamente:

Dx 0,1cm;     DF 0,1N; DFp g.

Calcoli:

Molla N°1

1 pesetto = 50g

1Kg = 9,8NÞ50g = 0,5N

K=Fp/x = (50g/4,5cm)=11,11g/cm


Molla N°2

1 pesetto = 50g

1Kg = 9,8NÞ50g = 0,5N

K=Fp/x = (50g/1,9cm)=26,31g/cm



Conclusione:

dal grafico possiamo notare che le due grandezze F e X sono direttamente proporzionali.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta