ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto fisica

RELAZIONE SUL MOTO ACCELERATO - Verifica del moto accelerato e determinazione dell’accelerazione dell’incertezza per via grafica



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

RELAZIONE SUL MOTO ACCELERATO


Scopo: Verifica del moto accelerato e determinazione dell’accelerazione dell’incertezza per via grafica;


Materiale:

Bidone aspiratutto;



Rotaia a cuscino d’aria (con sua sensibilità 1/50 sec);

Carrello;

Strisce di carta;

Toner;

Nastro adesivo;

Gruppo comandi (presa, variatore di corrente, interruttore, pulsanti);

Trasformatore;

Piastra calda;

Elettricità;

Parallelepipedo di legno;

Metro da muratore (con sua sensibilità 0.2 cm).


Richiami teorici:

V= x[cm]/ t[sec];

εΔt= 0.02s;

εΔx=0.2cm;

Vmax=Δxmax/Δt;

Vmin=Δxmin/Δt;

V=(Vmax–Vmin)/2;

=(Vmax+Vmin)/2;


Schema di montaggio:













Descrizione:

Dopo aver cosparso la strisciolina con il toner e dopo averla fissata alla rotaia (inclinata grazie al parallelepipedo) con del nastro adesivo, abbiamo acceso il bidone aspiratutto in modo da farla funzionare e abbiamo lasciato scorrere il carrello su di essa. Questo ha rilasciato una tacca bianca sul toner ogni 1/50s. Dopo aver fissato il toner alla striscia con la piastra calda, abbiamo misurato la distanza tra ogni tacchetta e abbiamo inserito i dati in una tabella.



Tabella:


N

t

εat

x

εax

V=Dx/Dt

εaV

εa1V

εa1V

V regr.lin

εaV regr.lin


































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































Dati regressione lineare:



a

V0
















Grafico:


Elaborazione dati:

amax =

amin =



Conclusioni:

Grazie a questa esperienza abbiamo raggiunto i seguenti obiettivi:

Abbiamo avuto la possibilità di confrontare questa relazione elaborata al computer con quella precedente elaborata a mano.

Abbiamo scoperto che spesso, nella Fisica Sperimentale, per raggiungere il nostro obiettivo, dobbiamo fare delle scelte che alcune volte ci possono dare risultati positivi e altre volte negativi. Il nostro obiettivo quindi è cercare il metodo più preciso possibile, malgrado all’interno di esso ci possano essere degli errori.

Le nostre aspettative erano di ottenere l’accelerazione media con il rispettivo errore; esse sono state raggiunte nonostante si siano verificati alcuni problemi, come la sovrabbondanza di punti nel grafico, difficile da risolvere, perché, anche togliendo dei dati, ci sarebbe stato il rischio di eliminarne di corretti. Quindi abbiamo deciso di non eliminare alcun dato.

Inoltre, abbiamo migliorato le nostre conoscenze sull’uso del computer, in particolar modo in Word ed Excel, dove abbiamo imparato il metodo della regressione lineare e l’uso del simbolo del dollaro, che serve a fissare le celle.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta