ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto italiano

ARICOLO DI GIORNALE - RISPARMIO ENERGETICO: UNITI PER UNO SCOPO COMUNE



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

ARICOLO DI GIORNALE


Argomento: progresso scientifico-tecnologico e risorse del Pianeta: una sfida per il prossimo millennio

Destinazione: giornalino scolastico


RISPARMIO ENERGETICO: UNITI PER UNO SCOPO COMUNE


In data 4 settembre 2007 si è riunita nel municipio di Arzignano, più precisamente nell'ufficio della gestione del territorio, una commissione formata dal sindaco Stefano Fracasso, dal vicesindaco Paolo Cassan  e dal consiglio comunale (presidente del consiglio: Claudio Molon), per trovare una soluzione al continuo spreco di risorse fondamentali quali l'acqua ed il gas.

Inizialmente è stato stilato un elenco dei punti da trattare durante la riunione e, fatto questo, è cominciata una lunga ed intensa discussione caratterizzata a volte da piccoli ma mai eccessivi scontri dalle relative parti. Si è fatto il punto sulla situazione riguardante il comune e la stessa provincia di Vicenza, e si è notato che vi è stato un miglioramento rispetto gli anni precedenti: il consumo di acqua ed energia elettrica è diminuito circa dello 0,1%, ma tale dato è stato considerato dal dirigente dell'area Gestione del Territorio Danilo Guarti, praticamente irrilevante perché non si può parlare di un vero e proprio cambiamento nelle abitudini dei cittadini.




È quindi in quel momento intervenuta la responsabile dei Servizi Sociali Cinzia Sartori che ha spostato l'attenzione sulla necessità dell'utilizzo di acqua nelle quantità già visionate in quanto ogni uomo ha il diritto di provvedere alla propria igiene personale per contribuire al miglioramento della sanità pubblica; tuttavia questa sottolineatura è stata subito bloccata da un commento della dottoressa Alessandra Maule, dirigente dell'area Ambito Territoriale Ottimale Valle del Chiampo, che ha fatto notare il grande pericolo che corrono tutti con un comportamento del genere, dicendo che “senza adeguati interventi entro la metà del prossimo secolo ci sarà una crisi a livello mondiale al quale nessun rimedio potrà allora più essere di alcun aiuto”.

Una volta compresi i seri rischi che riguardano non solo gli abitanti della valle del Chiampo ma di tutto il mondo, assieme al sindaco si sono elaborati del piani di sensibilizzazione per il risparmio energetico, fissando date per eventi speciali concentrati su problemi nella sfera dell'acqua, del gas e dell'energia elettrica; si è concluso praticamente all'unisono che una camna di comunicazione sarà messa a punto nelle prossime settimane e prevederà il coinvolgimento dei cittadini, del mondo della scuola, dell’agricoltura e degli altri settori produttivi e del mondo dell’associazionismo, mentre per quanto riguarda gli strumenti verranno utilizzati dépliant e manifesti, conferenze e dibattiti, siti internet e i periodici delle amministrazioni comunali.

Certamente la proposta, se esposta nell'esatta maniera, sarà appoggiata e seguita in tutti i suoi punti, come succederà anche per gli eventi di portata maggiore quale la giornata mondiale del risparmio energetico in data 15 settembre 2007.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta