ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto italiano

COMPITO DI ITALINO - TEMA ORIGINALE



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

COMPITO DI  ITALINO


TEMA ORIGINALE


Il sottosviluppo attualmente comprende gli stati del sud del mondo che a differenza di quelli del nord presentano una carenza di istruzione, strutture sanitarie, mezzi di comunicazione e quindi anche di tecnologia, ma il problema più rilevante che porta a tale condizione è quello legato alla fame. Esaminando quello dell’analfabetismo, molto diffuso in alcuni paesi, si può arrivare al dunque che la sua causa è caratterizzata dall’assenza di strutture scolastiche, dalla presenza di lavoro minorile ed in più dalla grande quantità di dialetti presenti tra le varie tribù che potrebbe essere fermato dall’instaurazione di una lingua comune in modo da facilitare la comunicazione. La scarsità delle strutture sanitarie, dei mezzi per la comunicazione ed anche in parte la sottoalimentazione sono provocati dall’arretratezza tecnologica che è influita dalla mancanza di investimenti da impiegare per la costruzione di impianti industriali ed infrastrutture. Questi paesi colpiti da tali problematiche pensano di risolverle portando l’industrializzazione nello stato, ma purtroppo questo processo richiederebbe la creazione di infrastrutture, edifici per la società e per le attività finanziarie. Tra le questioni affrontate sopra bisogna evidenziare quello dell’alimentazione che è molo evidente ed influente nel sottosviluppo e che presenta un’enorme differenza a quella degli stati del nord del mondo. L’insufficienza quantità di cibo condiziona lo sviluppo fisico e mentale dei giovani che costituisce un elevato tasso di mortalità infantile. Questa situazione è presente per di più in Africa, dove le carestie sono frequenti, infatti, i suoli da coltivare sono aridi, inquinanti a causa delle combustioni e perciò inadatti alle colture. Per affrontare la sottoalimentazione, le Nazioni Unite hanno deciso che bisognerebbe porre grande attenzione all’agricoltura portando in questi paesi tecniche e mezzi nuovi, in modo da fornire cibo e lavoro a questa gente. A differenza dei paesi del sud che soffrono abbondantemente la fame, negli stati del nord accade l’incontrario in quanto gli abitanti si preoccupano a dimagrire per evitare l’obesità, spendendo un’enorme quantità di denaro per farmaci che blocchino la fame o che eliminino i grassi in eccesso. Questo fatto è disgustoso perché ci sono ingenti quantità di denaro che vengono sprecate, quando potrebbero contribuire ad aiutare i paesi del sud. Infine lo sottosviluppo si sta cercando di fermare perché è un fatto che provoca disagio e perciò molte nazioni contribuiscono fornendo beni e fondi monetari.














TEMA CON CORREZIONI DEL PROF


Il sottosviluppo attualmente riguarda gli stati del sud del mondo che a differenza di quelli del nord presentano una carenza di istruzione, strutture sanitarie, mezzi di comunicazione e quindi anche di tecnologia, ma il problema più rilevante che porta a tale condizione è quello legato alla fame. Esaminando la questione dell’analfabetismo, molto diffuso in alcuni paesi dell’Asia e dell’Africa, si può affermare che la sua causa è rappresentata dall’assenza di strutture scolastiche, ma anche dallo sfruttamento del lavoro minorile ed in più dalla grande quantità di dialetti presenti tra le varie tribù cosicché è assente una lingua comune in grado di facilitare la comunicazione. La scarsità sia delle strutture sanitarie, sia dei mezzi di comunicazione ed anche in parte la sottoalimentazione sono provocati dall’arretratezza tecnologica che è determinata dalla mancanza di investimenti da impiegare per la costruzione di impianti industriali ed infrastrutture. Questi paesi colpiti da tali problematiche pensano di risolverle portando l’industrializzazione nello stato, ma purtroppo questo processo richiederebbe la creazione di infrastrutture, edifici per la società e per le attività finanziarie. Tra le questioni affrontate sopra bisogna evidenziare quello dell’alimentazione che è un aspetto tipico del sottosviluppo. L’insufficienza quantità di cibo condiziona lo sviluppo fisico e mentale dei giovani che e rende elevato il tasso di mortalità infantile. Questa situazione è presente per di più in Africa, dove le carestie sono frequenti, infatti, i suoli da coltivare sono aridi, inquinati a causa delle combustioni e perciò inadatti alle colture. Per affrontare la sottoalimentazione, le Nazioni Unite hanno già da tempo cercato di prestare aiuti sottoforma di nuove tecnologie, in modo da mettere in condizione almeno alcune aree di tali paesi di aumentare le rese produttive, oltre chiaramente a fornire scorte alimentari di prima necessità. Rispetto ai paesi del sud che soffrono abbondantemente la fame, negli stati del nord accade l’incontrario in quanto gli abitanti si preoccupano di dimagrire per evitare l’obesità, spendendo un’enorme quantità di denaro per farmaci che blocchino la fame o che eliminino i grassi in eccesso. Questo fatto è disgustoso perché vengono sprecate ingenti quantità di denaro che potrebbero essere utilizzate per aiutare i paesi del sud. Infine si sta cercando di limitare lo sottosviluppo perché si stanno attuando varie strategie tutte comunque connesse all’obbiettivo primario che è quello di dare gli strumenti ai paesi del sud del mondo per gestire in modo autonomo la crescita nei vari settori.









Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta