ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto italiano

Commenti: In morte di Giovanni Paolo II

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Commenti: In morte di Giovanni Paolo II Grazie a Dio che se si è privato di così tanta energia per tutto questo tempo.
Antonio

Come si può restare indifferenti alla tua ssa? Basta guardarsi in giro Non ho mai visto il mondo tanto unito e pieno d'amore come in questi giorni. Grazie mio Santo Padre, grazie per l'amore che ci hai trasmesso ed insegnato, grazie per esserti 'battuto' e per averci 'cercato'. Sono nata che già il nostro Papa eri tu. Con te sono cresciuta e con te ho imparato ad amare in modo infinito nostro Gesù e adesso, adesso niente più sarà come prima. Continua dal cielo a vegliare su di noi, proteggici e aiutaci a continuare quello che tu sempre ci hai insegnato. Avrai sempre un posto speciale nei nostri cuori. Arrivederci.
Ale

Ho 21 anni, quindi sono una 'sentinella dell'aurora', come avrebbe detto lui. E ora sono confusa, stranita, impaurita. Giovanni Paolo II per me e per i ragazzi come me è 'il Papa' per antonomasia, l'unico che abbiamo mai conosciuto e amato, il simbolo di quel ruolo. Una parte del nostro mondo se ne và. Qualcosa di forte è cambiato. E forse chi verrà dopo di lui non riuscirà ad avere totalmente il nostro cuore. Il rispetto è dovuto, non l'amore. L'amore lo aveva conquistato un religioso polacco che sapeva ridere e scherzare e piangere, arrabbiarsi, disobbedire ai medici, traumatizzare i formalisti, terrorizzare i politici, baciare i bambini. Ma nel momento stesso in cui mi prendono queste paure, sento la sua voce quando era ancora chiara e potente ripetere 'NON ABBIATE PAURA'. La sua eredità è per sempre. Lui è per sempre.
Silvia

Grazie Papa per aver dato valore a noi giovani e per averci indicato la giusta via della fede. Spero che anche da lassù ci seguirai come hai fatto fino ad ora! Io sono nata nel 1992 e non ho avuto molto tempo per conoscerti ma sono sicura che tu mi conosci molto bene!
Laura

Se adesso sono più forte e riesco ad affrontare la vita in maniera diversa lo devo soprattutto a te! Racconterò ai miei li, se un giorno mai n’avrò, di aver avuto un Papa che ha dato la sua intera vita per insegnare a noi tutti cosa significassero parole come Pace, Fratellanza e Amore. Dirò loro che il Papa non era quell’inarrivabile uomo, capo della Chiesa ma un 'Grande Uomo' che sapeva con un sorriso, un abbraccio o una parola dare un senso a tutto! Rimarrai sempre nel mio cuore, Karol Wojtyla
Roberta

L'uomo bianco della mia vita sarai sempre tu. Ti sono così affezionata che mi pare di conoscerti da sempre, è come se tu, tutti i giorni fossi con me, in me, da me, per me. Sono nata con te, sono cresciuta con te e con te ho imparato ad amare il Signore. Grazie Papa mio, grazie per tutto quello che sempre hai fatto per noi. Grazie per averci difeso, per esserti 'battuto', per averci 'raggiunto' e per averci amato, ognuno in modo diverso. Continua dal cielo a guidarci come sempre hai fatto, noi abbiamo ancora bisogno di te. Le tue grandiose e forti parole sempre piene d'amore saranno sempre custodite nel mio cuore. Non ti dimenticherò mai. Ti voglio bene!
Alessandra

Lo guardavo con la certezza che non ci avrebbe mai lasciato, e ancora adesso sento che continua ad esserci, il Suo insegnamento non abbandonerà mai i nostri cuori e le carezze delle Sue mani determinate, di un uomo infinitamente buono, continueranno a sfiorarci il viso per asciugarci le lacrime e invitarci a vivere. Ci metterò tutto il mio impegno per fare tesoro dei Tuoi insegnamenti, riposa in pace.
Andrea

Mi spiace averti conosciuto solo ora che non ci sei più, solo ora ho capito quanto sei stato grande con tutti noi, quanto ci hai amato e quanto hai sofferto, perdonami per la mia disattenzione e superficialità sento di volerti bene e sento la sofferenza salire al solo pensiero di una finestra vuota, di un mondo senza di te, la mancanza del tuo sorriso, della tua simpatia, del tuo amore. Sei e sarai sempre un grande. Aiutaci nella scelta di una persona altrettanto grande che continui il tuo cammino.
Erika

Ci sono uomini che passano alla storia per aver costruito grandi imperi trascorrono la loro esistenza nella spasmodica conquista di territori sempre più vasti ma, alla fine, tutto svanisce. Tu, Santità, passerai alla storia per aver contribuito, in maniera determinante, alla distruzione di un grande impero e, senza colpo ferire. Grazie di averci lasciato un continente più unito e libero Tu non sei nella storia, Tu sei la Storia.
Viviana

Santo Padre tu sei andato per tanto tempo nel mondo ed adesso è il mondo a venire da te.
Nadia

Non credevo di poter piangere così tanto per un Padre che non è il mio. Sarai certamente la stella più luminosa che illuminerà l'intero firmamento!
Natalia








Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta