ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto italiano

Delineare il ritratto di Don Abbondio nei suoi aspetti fisici e caratteriali? Quali soluzioni medita durante la notte per rimandare il matrimonio?

Delineare il ritratto di Don Abbondio nei suoi aspetti fisici e caratteriali? Quali soluzioni medita durante la notte per rimandare il matrimonio?
Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Delineare il ritratto di Don Abbondio nei suoi aspetti fisici e caratteriali? Quali soluzioni medita durante la notte per rimandare il matrimonio?


Don Abbondio è un curato che ha appena oltrepassato il sessantesimo anno d’età. Come cita Manzoni nel tredicesimo rigo del primo modulo, e come noi lettori abbiamo capito, Don Abbondio “non era nato con un cuor di leone”, in altre parole il curato è una persona molto fifona e paurosa, ma anche tranquilla, oziosa e abitudinaria, a lui piace fare la solita vita di sempre senza nessun cambiamento. Don Abbondio è diventato curato perché la famiglia riteneva che per il suo carattere era la cosa migliore da farsi, inoltre nel 1600 quando avvengono questi avvenimenti, il clero era una delle classi sociali più rispettate, quindi non era né benestante, né nobile. Dinnanzi alla minaccia dei Bravi Don Abbondio è disposto ad obbedire perché non voleva mettersi in conflitto con le persone più potenti di lui, cosi si può capire subito un altro differente mattone del suo carattere, cioè lui si batte solo con i più forti, al contrario di quello che afferma la fede cristiana, infatti, come ricorda anche Manzoni nel romanzo, lui si è fatto prete non per difendere gli indifesi e gli umili ma soltanto per interessarsi della propria tranquillità senza impicciarsi in fatti che non lo riguardavano; lui non si spiega perché Renzo è perso dietro Lucia, perché sono forse innamorati, pensa.


Durante la notte Don Abbondio medita cosa dire a Renzo e per giustificarsi per il rinvio del matrimonio; lui pensa da scamparsela con un solo “No”, perché dietro ogni no ci sono delle spiegazioni attendibili. Non capisce perché sulla strada si dovevano impiantare questa due uracce, egli pensava anche alla frase pronunciata da uno dei Bravi, cioè che se quel matrimonio fosse stato celebrato lui rischiava la pelle.  






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta