ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto italiano

IL TRIONFO DELLA LIBERTA’



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

IL TRIONFO DELLA LIBERTA’

poema in 4 cantiche in terzine

adesione a vari modelli

sperimentalismo linguistico

ricerca di un contenuto “utile”, subordinando a questo il raffinamento tecnico e formale


IN MORTE DI CARLO IMBONATI

sorta di ipotetico dialogo tra l’autore e Imbonati

superamento dello sperimentalismo precedente




consonanza tra ideale etico e storia e verifica nei fatti reali del proprio impegno morale

andamento pacato

indagine riflessiva

apertura verso un’analisi generale del valore della poesia e del compito civile dell’intellettuale


URANIA

necessità di coniugare l’ufficio civile della letteratura con la ricerca dell’armonia e del bello

impegno civile ed etico della poesia

ricerca di un linguaggio appropriato a tale compito ed insieme comprensibile al pubblico


INNI SACRI

enunciano i misteri fondamentali della fede in una forma comunicabile e partecipabile all’intera comunità

metrica popolare

uso stereotipato del linguaggio letterario per impedire un’adesione passiva

importanza alla parola e all’immagine


CONTE DI CARMAGNOLA

tragedia in 5 atti

preceduta da una prefazione e da brevi notizie storiche

obiettivi polemici e costruttivi

abolizione del rispetto delle unità aristoteliche (spazio e tempo)

il dramma si concentra nella rappresentazione di passioni primarie

soggetto e struttura del dramma devono cooperare a fine didascalico e moralistico

recupero del coro che non è più parte dell’azione, ma assume un ruolo di commento dove l’autore esprime la propria interpretazione morale

psicologia ancora in parte manipolata e meccanico con intento dimostrativo

unico protagonista = Carmagnola, mentre gli altri personaggi sono del tutto privi di personalità psicologica

lessico = costante spinta verso la semplificazione

stile = riduzione degli espedienti retorici e utilizzo limitato di immagini e similitudini




MORALE CATTOLICA

in opposizione alle tesi del Sismondi

analizza le ragioni dell’agire umano e gli impulsi passionali dell’uomo concludendo che non vi è un’unica morale nella storia

solo il rispetto della parola di Dio può imporre una regola univoca di comportamento


MARZO 1821

l’ode allarga progressivamente la visione dall’evento italiano e dalla rivendicazione di unità nazionale alla più generale considerazione della liceità di ogni guerra indipendentista

excursus biblico → azione legittimata da Dio. Appello finale alle armi


CINQUE MAGGIO

rivisitazione delle gesta dell’imperatore in una prospettiva cristiana

ura di Napoleone può assurgere a grandezza mitica e quasi divina

analogie strutturali con il coro di Emengarda → universalità del disegno divino


ADELCHI

endecasillabi sciolti, divisa in 5 atti

l’ipotesi di non fusione dei due popoli, e del dominio longobardico come forte limitazione della libertà dei latini ne determina il carattere di tragedia nazionale

assoluto rispetto per i fatti storici

poesia destinata a delineare l’intimità e i pensieri reconditi dei personaggi

superamento dell’intento polemico e dimostrativo

recupero del linguaggio lirico ed amoroso

i protagonisti sono interpreti di un disegno determinato da cause provvidenziali → analisi delle psicologie e delle diverse reazioni ad un destino già prestabilito

Adelchi = è in continuo contrasto tra le proprie ispirazioni ideali e la realtà. Condivide molti caratteri con la tipologia dell’eroe romantico ma ne rifiuta la strada dell’opposizione e della ribellione. Vive i conflitti interiormente

Ermengarda = contrasto tra passione e razionalità

Carlo Magno = interprete del realismo e pragmatismo storico manzoniano. Agire improntato sulla convenienza politica e storica









Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta