ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto italiano

LA MORTE ROSSA di Fabio Giovannini



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

LA MORTE ROSSA di Fabio Giovannini


BIOGRAFIA AUTORE:

Fabio Giovannini, nato nel 1958, è laureato in Filosofia. Attualmente è collaboratore del Centro di studi e iniziative per la riforma dello Stato. Da alcuni anni si occupa delle nuove contraddizioni nelle culture della sinistra, e nel corso di queste ricerche ha già pubblicato 'Comunisti e diversi' (Dedalo, 1980) e 'I comunisti e l'università' (Dedalo, 1983).


TRAMA ROMANZO:

I marxisti hanno sempre scritto poco a proposito della morte, lamentava Louis Aragon. E infatti sono mancati gli studi specifici sulla morte rossa . Attraverso una ricerca indiziaria questo libro tenta di scoprire le teorie e le etiche che hanno attraversato le culture dei marxisti sul tema della morte e che hanno avuto un peso nella fondazione di un modello del militante e del rivoluzionario. Emergono così molti frammenti
della cultura del movimento operaio che si rivelano convergenti in due grandi linee della morte rossa (l'esaltazione della morte eroica del rivoluzionario o l'accettazione del dato morte con la eliminazione del problema, delegato alla religione). In modo rapido ma con un'ampia documentazione, partendo da Marx e poi da Bloch, Sartre e Lukàcs, questo libro verifica gli atteggiamenti culturali e i comportamenti che da quelle due linee si dipanano, anche per mezzo di segnali talvolta sottovalutati: le poesie militanti, i canti rivoluzionari, le orazioni funebri, le lettere dei partigiani.










Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta