ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto italiano

L’Alchimista di Paulo Coelho

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

L’Alchimista

di Paulo Coelho


Il libro è una favola spirituale e magica, narrante le avventure di Santiago, un giovane pastore Andaluso alla ricerca di un tesoro sognato. Intraprende così un viaggio avventuroso, al contempo reale e simbolico. Partendo dallo Stretto di Gibilterra ed attraversando il deserto nord-africano, Santiago giungerà fino alle Piramidi d’Egitto, meta del suo viaggio. Nel corso di tale avventura, numerosi sono gli insegnamenti appresi dal giovane pastore, alcuni dei quali sono riportati qui di seguito:


La Leggenda Personale è quello che hai sempre desiderato fare. Tutti, all’inizio della gioventù, sanno qual è la propria Leggenda Personale. In quel periodo della vita tutto è chiaro, tutto è possibile, e gli uomini non hanno paura di sognare e di desiderare tutto quello che vorrebbero veder fare nella vita. Ma poi, a mano a mano che il tempo passa, una misteriosa forza comincia tentare di dimostrare come sia impossibile realizzare la Leggenda Personale”.



“Realizzare la propria Leggenda Personale è il solo dovere degli uomini. Tutto è una sola cosa. Quando tu desideri qualcosa, tutto l’Universo cospira affinché tu realizzi il tuo desiderio”.

“E’ proprio la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita interessante”.


Attraverso le ine scritte, il lettore è spronato a “fondersi” con le energie del cosmo, imparando così a comprendere i segnali provenienti dall’alto, i quali possono illuminare il suo cammino ed indirizzarlo sulla retta via per adempire al proprio destino. Come più volte sottolineato nel libro, il lettore deve ricordare che se si desidera ardentemente qualcosa e ci si impegna assiduamente per ottenerla, allora l’Universo cospira a suo favore per aiutarlo ad esaudirsi.

Inoltre è necessario sottolineare come Coelho, con questo racconto, indirizza ognuno alla ricerca del suo destino, mostrando al lettore che, per quanto arduo sia il cammino da compiere, è importante affrontare tutti gli ostacoli disseminati lungo la strada, perché alla fine di tale viaggio lo aspetta un tesoro: il compimento delle ambizioni più grandi che egli possa avere, il coronamento del suo destino e della propria Leggenda Personale. Durante il viaggio, Santiago incontra ad esempio l’Alchimista, il quale lo aiuta a “salire” i gradini della scala sapienziale, e la giovane Fatima, nonché molti ostacoli e “nemici”.

Per concludere è interessante evidenziare come, quando si prende una decisione, in realtà si comincia a “scivolare” in una forte corrente che ti conduce verso luoghi inimmaginabili al momento della scelta. A conferma di tale ragionamento è utile riportare una breve riflessione del protagonista del racconto, quest’ultimo classificabile come metafora della vita: “Quando ho stabilito di andare in cerca del mio tesoro, non pensavo affatto di lavorare in un negozio di cristalli”.

“Prima di realizzare un sogno, l’Anima del Mondo decide sempre di provare tutto quanto si è appreso durante il cammino. E’ il momento in cui la maggior parte degli uomini desiste”.

“Una ricerca comincia sempre con la Fortuna del Principiante. E finisce sempre con la Prova del Conquistatore”.


E’ importante cercare di vivere ogni esperienza seguendo gli insegnamenti del proprio passato ed i sogni del proprio futuro. “Se riuscirai a mantenerti sempre nel presente, sarai un uomo felice” questo il consiglio rivolto a Santiago da un suo amico cammelliere. Tuttavia il desiderio di una vita comoda, un lavoro redditizio, l’amore per una ragazza, una guerra, la stanchezza fisica ed emotiva per un viaggio così lungo e complesso, apparentemente impossibile da terminare, sono solo alcune delle prove che il giovane pastore Andaluso affronta e che rallentano i suoi piani ed allungano i tempi di realizzazione della sua ricerca.

Questo viaggio permette al giovane di fare numerosi incontri; in particolare conosce un vecchio Alchimista, grazie al quale il protagonista è iniziato alla scoperta dell’Anima del Mondo e del Linguaggio Universale, nonché alla conoscenza di sé compiendo così la propria Leggenda Personale. Un viaggio incominciato con il fortuito incontro con un mercante di cristalli (Fortuna del Principiante), presso il quale Santiago guadagnò il denaro necessario per intraprendere la sua avventura, e terminato presso le Piramidi d’Egitto (Prova del Conquistatore), dove Santiago trovò il suo tesoro e realizzò la sua Leggenda Personale seguendo gli insegnamenti appresi (ascoltare il proprio cuore e seguire i segnali).




“Ascolta il tuo cuore. Esso conosce tutte le cose, perché è originato dall’Anima del Mondo, e un giorno vi farà ritorno”.

“Quando ormai si era allontanato, gli sovvenne che la baracca era stata montata da due persone, l’una che parlava l’arabo e l’altra snolo. Eppure si erano capiti alla perfezione”.

“Esiste un linguaggio che va al di là delle parole”.


E’ questo che Santiago impara nel suo viaggio alla ricerca della propria Leggenda Personale. L’autore guida infatti il lettore alla comprensione dei “segni” che lo circondano; lo invita a rivestire di importanza le più piccole cose che è abituato a trascurare, perché proprio esse lo guideranno sulla strada della felicità.

L’amore, l’Anima del Mondo, il Linguaggio Universale sono cose che l’uomo già conosce perché rinchiuse tutte nel suo cuore, ma che tuttavia risultano a lui invisibili da quando ha lasciato la strada del bambino per intraprendere la “corsa” nel mondo degli adulti. “L’Alchimista” è quindi un invito ad ascoltare il “bambino” che è dentro ognuno di noi, ma che l’egoismo ci porta ad ignorare.

L’Alchimista “parla” ai diversi lettori in modi differenti, a seconda di quali siano le proprie esperienze e desideri, e, come sottolineato da alcuni esempi nel libro, si manifesta come la coscienza che parla all’anima degli uomini che hanno smarrito la propria Leggenda Personale, guidandoli sulla strada del loro destino.

Coelho, attraverso le debolezze, i dubbi e la tenacia di Santiago, sottolinea dunque l’importanza di inseguire i propri sogni malgrado lo scoraggiamento, le difficoltà e le distrazioni che la vita pone sul cammino di ogni uomo, incoraggiandolo ad ascoltare il proprio cuore poiché esso conosce tutte le cose.









Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta