ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto italiano

La chimera

La chimera


Scrivere la parola
Seleziona una categoria

La chimera



E’ un romanzo storico ambientato tra la fine delle guerre di religione e l’inizio della guerra dei trent’anni. I regni d’Italia attraversavano un periodo di relativa pace caratterizzato però da manifestazioni di intolleranza religiosa. Il luogo in cui si svolgono i fatti è Zardino, villaggio padano del ‘600 distrutto ormai dal passare del tempo.

Qui viveva Antonia, abbandonata ancora in fasce e raccolta presso un orfanotrofio dove passò i primi anni della sua vita. Dopo essere stata adottata da una coppia della bassa novarese a causa di maldicenze, di pettegolezzi, del bigottismo e dell’ignoranza della popolazione venne accusata ingiustamente di essere una strega e venne condannata dal tribunale dell’inquisizione che la bruciò al rogo.   


Non si tratta di una storia particolarmente coinvolgente infatti fin dall’inizio vi sono soventi anticipazioni del finale e quindi la mancanza di emozioni e colpi di scena rendono il ritmo lento catturando poco l’attenzione del lettore sotto il punto di vista dell’intreccio. Tuttavia, tutto il contesto storico attorno alla vicenda rappresenta un quadro fedele della società del ‘600: la corruzione e le attività della Chiesa che opprimeva i fedeli, le usanze, i costumi, i mestieri e le ure tipiche dell’epoca.




Il libro nonostante renda scarsamente partecipe il lettore negli avvenimenti è comunque chiaro, le descrizioni dei luoghi e della loro storia sono estremamente precise così come è scrupolosa la ricostruzione dei personaggi sotto l’aspetto fisico e psicologico.

L’opera inoltre è stata completata da una prefazione e dal congedo ben riusciti che introducono il lettore nel mondo del racconto e poi lo riaccomnano alla realtà dei fatti . Tutto si origina dal nulla e tutto ritorna nel nulla.

Un libro non particolarmente caldo e suggestivo ma comunque valido.



SEBASTIANO VASSALLI, La chimera, Einaudi Tascabili, Torino 1992, . 303, €  7,50













Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta