ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto italiano

La poesia

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

La poesia

Molte sono le motivazioni che inducono un autore a scegliere la poesia sappiamo che la poesia si caratterizza rispetto alla prosa perché è strutturata in versi . in primo luogo l autore decide tramite l “andare a capo”  di imprimere a quella porzione di testo che è il verso un’evidenza e un peso particolari e nel far questo invita per così dire il lettore a considerare la forma del testo poetico tanto importante quanto il suo contenuto.

L’autore mira a un tempo a esprimere un contenuto emotivo e a comunicare un messaggio che il lettore possa capire. Nel suo intento comunicativo per evitare di spiegare ciò che ha da dire egli si serve del vantaggio che la disposizione delle parole in versi gli concede.

A differenza della prosa in cui le pause sono quasi esclusivamente dettate dalla punteggiatura la poesia può anche servirsi della divisone in versi e in strofe. Certo non è facile per noi inserire correttamente le pause in un testo poetico. Quasi sicuramente la divisione in versi e in strofe che facciamo noi è diversa da quella che potrebbe fare l’autore. Il poeta non segue infatti le regole rigide, ma distribuisce le pause a seconda di quello che vuole comunicare. L’importante è capire che queste pause sono necessarie per esprimere nel modo più efficace il significato della poesia.

Il significato del testo emerge attraverso la frammentazione del contenuto in una serie di immagini che risultano particolarmente vive ed efficaci perché rrimangono bene evidenziate anche dal punto di vista grafico oltre a quello sonoro. Il testo poetico non dichiara immediatamente il suo significato ma lo fa intuire non spiegandolo. La poesia infatti adopera la parola in modo diverso rispetto alla lingua comune orale o scritta. La poesia non ha solo un significato ma ne ha diversi, infatti il suo significato è un universo complesso che non corrisponde alla somma dei significati delle singole parole. L’interpretazione di una poesia si deve quindi confrontare con questa complessità e non potrà esserci una sola esauriente risposta alla domanda che ci siamo posti.



La poesia si scrive in versi anche perché in essa gli spazi bianchi, le pause sono tanto significativi quanto le parole. La poesia nasce dal silenzio che equivale alla non espressione, su questo silenzio  le parole del poeta disegnano delle immagini e intorno a queste regna ancora il silenzio. Scrivere una poesia significa scegliere, non si può dire tutto non si può trasformare tutto il silenzio in parola. Un pregiudizio importante da dimenticare è che la poesia debba parlare di cose necessariamente importanti , di sentimenti forti come l’amore, il dolore, la gioia,la tristezza . la poesia parla anche di queste esperienze,ma oltre a queste anche di tante altre cose praticamente di tutto. La poesia è un linguaggio espresso per immagini e tutto quello che può essere trasmesso tramite un’immagine può essere poesia. La sostanziale differenza tra la poesia e la prosa è quello che nella prosa si ricalca perlopiù la lingua comune , in cui le parole sono essenzialmente usate nel loro significato primario o letterale e per questo il suo significato si dice denotativo mentre il linguaggio poetico usa parole che evocano sentimenti emozioni e immagini aggiungendo loro a un significato letterale un significato urato e il significato viene detto connotativo. Ogni parole è l’unione inscindibile di significante e significato. Tra il suono e il significato si creano inscindibili corrispondenze. La scelta dei suoni non è casuale ma ha una funzione espressiva di in quantificabile valore. Bisogna quindi imparare a leggere le parole non solo per il loro significato ma anche per il loro suono. Il contenuto che può avere un testo poetico è detto tema. Per individuare il tema di una poesia bisogna fare attenzione alle parole chiave. Per analizzare e comprendere un testo poetico dobbiamo eseguire molte operazioni , ma non dobbiamo partire con la sicurezza di capire tutto di un testo poetico e neanche essere sicuri di poter dare una sola interpretazione soprattutto se si tratta di una poesia contemporanea. I livelli di comprensione del testo poetico e le operazioni da compiere per analizzarlo sono le seguenti: conoscere gli elementi extratestuali quali possono essere la vota dell’autore, il periodo in cui viene scritta la poesia, sotto quali correnti letterarie nasce..; individuare il tema attraverso le parole chiave e capire il contenuto; analizzare il significante ovvero la forma; analizzare il significato ovvero il linguaggio poetico.



Un utile strumento di analisi per la comprensione del testo poetico è la parafrasi che è un operazione che ci permette di comprendere il significato letterale del testo.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta