ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto italiano

Relazione di un Libro Fahrenheit 451, Ray Bradbury



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Relazione di un Libro


Titolo: Fahrenheit 451

Autore: Ray Bradbury


Notizie biografiche sull’Autore

Ray Bradbury nasce il 22 agosto 1920 a Waukegan, nell'Illinois (uno stato degli USA). Trascorre i primi anni nel Midwest  poi, per ragioni di lavoro del padre, si trasferisce a Los Angels. Entra in contatto con la fantascienza nel 1928 e si appassiona al genere soprattutto l’anno dopo, grazie ad un amico che collezionava riviste e gliele prestava. Nel 1934 il padre decide di trasferirsi definitivamente a Los Angeles. In seguito abbandona gli studi e lavora come venditore di giornali fino al 1942, dedicando il tempo libero alla propria formazione di scrittore.



I primi successi arrivano tra il 1942 ed il 1943 e gli consentono di dedicarsi completamente alla narrativa.  Nel 1947, alla vigilia delle nozze con Marguerite McClure, distrugge la maggior parte dei suoi manoscritti inediti. Ma sempre in quegli anni pubblica le prime antologie di racconti e già a metà degli anni ’50 è considerato uno dei più prolifici ed originali scrittori del fantastico.

Dopo gli anni cinquanta Ray continua la sua attività nel campo della poesia, del teatro e del cinema.

Bradbury è una ura chiave della letteratura fantastica del dopoguerra e, nelle sue opere migliori, uno degli autori veramente capaci di impressionare un pubblico universale.

Ora Bradbury vive e lavora a Los Angeles con sua moglie.


Sintesi del Libro

Il protagonista della vicenda è un incendiario, Guy Montag, che vive in una società in cui i libri sono illegali e coloro che li possiedono sono considerati sovversivi: il reato viene punito con l'incendio della propria casa e con l'arresto.


La vita di Montag è sconvolta dall'incontro con una ragazza, Clarisse Mc Clellan, la quale lo fa riflettere sui valori di quella società che non dà spazio ad opinioni personali e che, invece, cresce uomini che non conoscono la natura e i veri sentimenti umani.


Montag decide quindi di sottrarre alcuni libri dalle case che lui stesso incendia, raccogliendo così una certa quantità di volumi. Il protagonista nasconde questi libri in casa sua. L'episodio che porta Montag a leggere il contenuto dei libri è l'incendio di una casa in cui viveva una signora anziana: questa, infatti, preferisce morire che vedere i suoi libri bruciare. E' proprio questo maniaco attaccamento ai libri che sconvolge Montag a tal punto da decidere di lasciare il lavoro; quando torna a casa legge i libri nascosti insieme alla moglie, totalmente indifferente a questi episodi che invece turbano tanto la vita dell'ex pompiere.


Il capitano dei pompieri Beatty capisce ciò che Montag sta attraversando e cerca di persuaderlo a tornare alla vita 'normale'. Infine, dice a Montag di restituire il libro rubato ed esce dalla casa.

Secondo Montag i libri possono aiutare le persone a non commettere più i medesimi errori; egli è molto deciso a preservare l'integrità dei volumi. Montag rintraccia un professore, Faber, il quale è disposto ad aiutarlo nell'interpretazione dei libri: il professore spiega che i libri sono speciali, poiché, dato che essi non sono reali, si può decidere di smettere la lettura di essi. Faber consegna a Montag un piccolo oggetto da inserire nell'orecchio; grazie ad esso i due potevano comunicare anche a distanza.


Montag intanto torna a casa e legge un libro alla presenza delle amiche della moglie che rimangono scandalizzate e attonite. La sera stessa Montag torna a lavoro: suona l'allarme in caserma e la squadra degli incendiari si muove immediatamente, ma quasi paradossalmente Montag scopre che la casa da incendiare è la sua. Montag è così costretto ad incendiare la propria casa; poi, preso dall'ira, uccide Beatty e scappa.


L'uomo riesce a fuggire e si rifugia a casa di Faber. Lì i due stabiliscono un incontro dopo dieci. Montag si dirige così verso il fiume, con il segugio meccanico alle calcagna, la polizia che lo insegue e le telecamere che riprendono l'inseguimento.


Il protagonista riesce a raggiungere un campo dove si rifugiano i sovversivi: era situato lungo le rotaie di una ferrovia abbandonata; Montag semina così i suoi inseguitori. Nel campo incontra alcuni ex- professori, ex-scienziati e ognuno di loro ricorda a memoria un pezzo di un libro, cosicché non se ne perda il contenuto.


Personaggi

Guy Montag: L’autore descrive Montag indirettamente dalle azioni che fa. Descrive soprattutto l'aspetto psicologico in quanto muta durante la narrazione ed è proprio attorno a questo cambiamento che ruota tutto il romanzo.

E' il protagonista del romanzo durante il quale compie un profondo cambiamento in quanto passa da essere un vigile del fuoco che brucia i libri ad essere un amante della lettura.

All' inizio del libro Montag è una persona come tutte le altre che vive in maniera controllata e ripetitiva. Come tutti gli abitanti della città crede di essere felice poiché gli viene detto che lo è.

Grazie a Clarisse e a Faber, Montag cambia la propria personalità, apre gli occhi e si rende conto che i libri sono molto importanti ed inizia a leggerne alcuni.



Sotto indicazione di Faber decide di scappare dalla città e di raggiungere gli uomini-libro, delle persone che imparano a memoria i libri per conservarli. Così finisce il cambiamento di Montag in quanto anche lui impara a memoria un libro e decide di vivere con loro cambiando completamente modo di vivere.


Clarisse McClennan: È la nuova vicina di casa di Montag. È una ragazzina che lo aiuta ad osservare la realtà in modo diverso. Lei rappresenta la gioventù che ha il desiderio di cambiare vita, desiderio che però viene stroncato dalla società con la sua morte.


Faber: È un professore amante della lettura che aiuta Montag a raggiungere la libertà. Lui rappresenta una piccolissima parte della società che si rende conto dell'importanza dei libri e fa di tutto per aiutare Montag.


Mildred: È la moglie di Montag e rispecchia esattamente il tipo di persona che vuole la società. Lei, infatti, è schiava delle pareti del soggiorno che le “lavano” il cervello. Montag la stima ma si rende conto che è impossibile farle cambiare idea.


Beatty È il capitano dei vigili del fuoco. Nella prima parte del racconto è un grande amico di Montag, ma nella seconda parte è colui che guida la ricerca di Montag.





Analisi dello Spazio

Le vicende del romanzo si svolgono quasi per intero in una città, della quale non è indicato il nome: in tal modo essa diventa la città-tipo del mondo futuro immaginato dall'autore.


Analisi della Vicenda

Gli avvenimenti del romanzo sono immaginati accadere in un generico tempo futuro, sul quale però non si danno indicazioni precise; mancano, in effetti, nel tempo date e ogni tipo di indicazione cronologica.


Tecniche

Il racconto è in terza persona ed è condotta da una voce narrante esterna ai fatti, che domina dall'alto il succedersi di questi. L'autore non interviene direttamente con i suoi giudizi sulle cose, ma lascia spazio alla narrazione e a numerosi dialoghi.


Tutta l'azione del romanzo è basata sulla trasformazione interna del protagonista.


Temi affrontati dal Libro e messaggi dell’Autore

Il messaggio che l'autore trasmette ruota intorno alla questione della proibizione dei libri.


Il mondo da lui presentato è un mondo senza libri e pieno di televisione: ne esce una realtà piuttosto desolante, dato che gli uomini hanno perso tutto il loro passato e si trovano quasi completamente vuoti. E' molto importante che la cultura delle epoche precedenti non vada distrutta e quindi devono essere tenuti in massima considerazione quei particolari 'oggetti' che trasmettono il sapere delle varie epoche, cioè i libri.


E' da questi che si possono sentire ancora, a distanza di molti secoli, le voci più alte delle letteratura, del pensiero e della scienza.


Eliminando i libri, si rischia di creare un mondo piuttosto superficiale, dominato da vuoti spettacoli e da messaggi pubblicitari emanati in continuazione e in ogni luogo.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta