ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto italiano

“SIDDHARTA” di Hermann Hess



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

“SIDDHARTA”

di Hermann Hess


Genere letterario

Romanzo


Autore, emittente

L’autore del racconto è Hermann Hesse (1877 – 1962), nato in Germania, poi naturalizzato svizzero. Premio Nobel per la letteratura nel 1946.




Datazione di stesura, periodo storico di ambientazione

La stesura è stata realizzata tra il 1920 e il 1922. La pubblicazione avvenne nel 1922. il periodo storico di ambientazione oscilla tra il 563 a.C. (data di nascita del protagonista) e anni successivi dei quali, però, non abbiamo riferimenti noti.


Luogo di ambientazione

Il romanzo si svolge tra le città dell’india.


Destinatario

Essendo un romanzo religioso, con qualche nota che ci spinge a pensare che potrebbe anche essere un saggio, indubbiamente è rivolto ad un pubblico religioso, ma anche a persone che abbiano un qualche interesse verso l’argomento.


Tipo di linguaggio usato

Il romanzo è composto da un registro linguistico medio-alto, completo anche di parole specifiche


Presenza dell’autore

L’autore non è presente nel testo. Il suo punto di vista è interno.


Protagonista o personaggi di eguale rilievo: loro ruolo e caratteristiche

Siddharta è il protagonista principale del romanzo, svolge una funzione di intermediazione, collegamento, tra la teoria della religione e il pensiero che scaturisce da questa. In pratica fa da tramite tra la religione e l’interpretazione;


Govinda Govinda costituisce la persona più importante per Siddharta. È il suo amico d’infanzia, la sua risorsa. La loro amicizia persevera fin quando le loro strade non si dividono a causa della diversità di pensiero;


Kamala Kamala è una principessa che Siddharta incontra in una delle tante città che visita. Da lei, Siddharta impara l’arte di amare e la voluttà dei sensi e del denaro che lo porteranno, in un secondo momento, a valutare la situazione in modo negativo. Kamala costituisce una svolta nella vita di Siddharta che lo porterà, più avanti, a diventare papà. È importante capire come la funzione di Kamala si concentri essenzialmente sul fatto di far scoprire a Siddharta nuove concezione e inoltre quella di diventare madre di suo lio;




Il Buddha: a dire il vero il Buddha, o il sublime, non riveste nel romanzo, un ruolo fondamentale, ma gli va attribuito il merito di indirizzare Siddharta su una propria via, fatta di scoperte e teorie proprie, senza l’ausilio di maestri religiosi;


Kamaswami Kamaswami è un mercante indicato da Kamala a Siddharta, che lo aiuterà a crearsi un’identità diversa dalle aspettative nutrite fino ad allora. Tramite il lavoro che Kamaswami gli offre, Siddharta può permettersi certi lussi che a Kamala piacciono;


Vasudeva Vasudeva è un semplice barcaiolo che Siddharta incontra nell’attraversare un fiume. È il personaggio più importante del romanzo, in quanto insegna a Siddharta l’arte di ascoltare e amare tutto ciò che è materiale, a capire il senso di ogni cosa terrena. Vasudeva viene considerato un santo, più del Buddha, poiché non insegna una dottrina, ma una realtà. Successivamente Siddharta vivrà con lui molto a lungo.


Idee guida e messaggio del testo

Le idee guida si soffermano nel valorizzare, ancora una volta, la ricerca assidua e continua della libertà spirituale, concetto astratto, ma di fondamentale importanza per la religione buddista. Il messaggio del testo sottolinea la determinazione nel raggiungimento di uno scopo da parte degli uomini, come volerlo con tutte le forze, e ribadisce che non c’è nessuna certezza se non il presente.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta