ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto italiano

Scheda libro de Le ultime lettere di Jacopo Ortis Di Ugo Foscolo

Scheda libro de Le ultime lettere di Jacopo Ortis Di Ugo Foscolo
Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Scheda libro de

Le ultime lettere di Jacopo Ortis

Di Ugo Foscolo



Jacopo Ortis è un giovane di famiglia benestante con origini veneziane. Dopo il trattato di Campoformio (periodo a cui appartiene la raccolta di lettere che costituisce il romanzo) Jacopo si vede costretto a fuggire per via dei suoi ideali patriottici e liberali che gli impediscono di restare nella città natale sotto il dominio degli Austriaci. Il luogo in cui trova rifugio è quello dei monti Euganei, dove conosce un altro rifugiato, il signor T***, che vi risiede con le lie: la piccola Isabella e Teresa, di cui Jacopo s’innamora.

Questa tuttavia è già stata promessa in sposa al signor Odoardo, nobile di elevata posizione sociale. Jacopo prova ad allontanarsi dai colli in cui si era rifugiato dirigendosi a Padova, con la speranza di dimenticare Teresa. In questa città in cui avrebbe dovuto frequentare l’università resta solo un mese, per via della corruzione politica e della passione per la sua amata che lo coinvolge sempre più. Approfittando dell’assenza di Odoardo i due diventano sempre più intimi. Tornato il futuro marito i due, vista e riconosciuta l’impossibilità del loro amore, decidono di separarsi e Jacopo di partire per Bologna. Inizia poi per il protagonista una lunga serie di viaggi che lo porteranno a Firenze, Milano, Pietra Ligure e Ventimiglia. Durante questa serie di viaggi è lunga e profonda la meditazione sull’onnipotenza del destino sia per quanto riguarda la sua patria sia per quanto riguarda il suo amore per Teresa. Giunge successivamente a Rimini, dove, giunto a conoscenza del matrimonio fra Teresa e Odoardo, sceglie la via del suicidio. Dopo aver confessato all’amico un incidente nel quale aveva involontariamente ucciso un contadino, saluto fugacemente lui, Teresa e la madre, si uccide la notte del 25 marzo tragendosi il petto con un pugnale, per spirare poi fra le braccia del signor T***.





Collocazione spaziale e temporale

Le locazioni in cui si svolge la storia di Jacopo Ortis sono varie: si passa dai noti paesaggi dei colli Euganei in cui si svolge la maggior parte della vicenda alle varie città come Milano, Firenze, Pietra Ligure, Ventimiglia e Rimini.

Il tempo in cui la storia è ambientata va dal 11 ottobre 1797, giorno a cui risale la prima lettera di Jacopo, al 25 marzo 1799 giorno in cui il protagonista si toglie la vita.

I personaggi

I personaggi principali del romanzo sono: Jacopo (nonché protagonista della vicenda), Lorenzo (migliore amico di Jacopo), Teresa (la ragazza di cui s’innamora il protagonista) Il signor T*** (padre di Teresa e Isabella e grande amico di Jacopo) e la madre di Jacopo.

Commento

Le ultime lettere di Jacopo Ortis è un esempio del genere letterario epistolare. Non avendo mai letto romanzi italiani di questo tipo, posso affermare che si tratta di un genere particolare e leggermente più complicato da leggere. Quest’opera presenta, infatti, una continuità a mio parere poco individuabile che sembra interrompersi con ogni lettera. Un'altra caratteristica consiste nel rapido passaggio fra un tema ed un altro fra una lettura e l’altra (soprattutto quando cambia il destinatario) anche se bisogna riconoscere che c’è comunque una certa coerenza riguardo ai temi. Questi ultimi sono: il tema dell’amore infelice perché non corrisposto e il tema della politica, in questo caso si tratta della libertà di Venezia, parte dei territori ceduti da Napoleone agli Austriaci secondo il trattato di Campoformio. La prima tematica può tuttavia essere correlata ad un’altra molto importante e in stretto legame con questa: il problema esistenziale trattato qui attraverso il suicidio e tutte le considerazioni fatte su questo. La maniera, a mio parere troppo lenta e soprattutto ripetitiva, con cui vengono affrontati gli argomenti, rallenta notevolmente la lettura dell’opera.



Bisogna in ogni modo riconoscere che i due temi principali (o tre se si considerano separatamente i primi due) sono ben approfonditi e rendono perfettamente l’idea riguardo al pensiero di Foscolo o (seguendo altre interpretazioni) del suo alter ego.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta