ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto latino

“ASSASSINIO DI POMPEO”



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

“ASSASSINIO DI POMPEO”


Dopo la sconfitta presso Farsalo Pompeo, avendo abbandonato il consiglio di andare nella Siria e avendo imbarcato sulle navi un carico di argento, che sembrava utile per fare la guerra, raccolse duemila uomini, che stimava idonei per portare le armi. Quando giunse a Pelusio in Egitto. Qui Tolomeo era il re, che, giovane d’età e desideroso di regnare, scacciò dal regno la sorella Cleopatra, mentre faceva un guerra con gli amici e i soci. Allora gli amici del re, i quali a causa dell’età di Tolomeo erano all’amministrazione del regno, trepidavano e temevano che l’occasione di occupare l’Egitto si presentasse a Pompeo. Quelli apertamente risposero nobilmente agli ambasciatori, inviati da Pompeo per chiedere ospitalità, e comandarono a lui di venire dal re, ma di nascosto cominciarono un consiglio per ucciderlo. Per fare ciò inviarono il prefetto del re Achilla e Lucio Settimio. Così Tolomeo uccise Pompeo attraverso dei sicari e, condotto dalla speranza di preparare per se l’amicizia di Cesare, curò la testa tagliata dell’avversario da consegnare a lui. Visto ciò, si dice che Cesare abbia pianto.





PARADIGMI:


DEPONO, IS, POSUI, POSITUM, ERE

ADEO, IS, II, ITUM, IRE

COGO, IS, COEGI, COACTUM, ERE

EXPELLO, IS, PULI, PULSUM, ERE

PRAEBEO, ES, BUI, BITUM, ERE

INEO, IS, II, ITUM, ERE

ADDUCO, IS, DUXI, DUCTUM, ERE

PARO, AS , AVI, ATUM, ARE








Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta