ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto latino

Capitolo 87 – De Bello Gallico



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

modulo 87 – De Bello Gallico


Cesare prima invia il giovane Bruto con alcune coorti, poi il legato C. Fabio con altre. Alla fine egli stesso, mentre si combatteva sempre più aspramente, reca in aiuto forze fresche. Capovolte le sorti dello scontro e respinti i nemici, si dirige dove aveva inviato Labieno. Preleva 4 coorti dalla ridotta più vicina e ordina che parte della cavalleria lo segua, parte aggiri le difese esterne e attacchi il nemico alle spalle. Poiché né i terrapieni, né le fosse valevano a frenare l’impeto dei nemici, Labieno raduna 39 coorti, che la sorte gli permise di raccogliere dalle ridotte più vicine. Quindi invia a Cesare messaggeri per informarlo delle sue intenzioni.









Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta