ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto latino

Classificazione delle consonanti



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

LATINO


Classificazione delle consonanti




I DECLINAZIONE



Particolarità


Nella prima declinazione mancano sostantivi di genere neutro


a. Riguardo al caso:

  1. nel gen sing il sostantivo famiglia, esce in –as nelle espressioni di tipo “pater familias” “mater familias”
  2. nel dat e nell’ablat plur, alcuni nomi come filia, dea, equa, escono in –abus per distinguerli dai corrispondenti maschili della seconda declinazione, uscenti in –is
  3. nel gen plur alcuni nomi di origine greca, come dracma e amphora, quelli con i suffissi –cola e –gena, hanno uscita in –um anziché in –arum

b. Riguardo al genere:

  1. alcuni sostantivi (nomi comuni e di città) hanno solo il plurale e si dicono pluralia tantum
  2. altri sostantivi al contrario, hanno solo il singolare e si dicono singularia tantum
  3. altri sostantivi mutano di significato passando dal singolare al plurale

II DECLINAZIONE


All’interno della II declinazione si trovano sostantivi prevalentemente maschili e neutri; un piccolo gruppo di femminili è costituito per lo più da nomi di piante e alberi.




All’interno della II declinazione si possono individuare tre gruppi di sostantivi classificabili secondo l’uscita del nominativo singolare:

    1. sostantivi maschili e femminili in –us
    2. sostantivi neutri in –um
    3. sostantivi maschili in –er e –ir

Sostantivi maschili e femminili



I sostantivi in –er  (puer) hanno l’uscita del nominativo e vocativo singolare in –er e tutto il resto uguale agli altri sostantivi

Quelli in –ir (vir) escono in –ir nel nom e voc sing e non cambiano nelle altre uscite


Sostantivi neutri










Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta