ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto latino

LA SAGGEZZA STOICA



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

LA SAGGEZZA STOICA


Ciò che gli altri filosofi insegnano in modo flacco e blando mi sembra (essere) simile a quei medici che prescrivono ai malati non ciò che sembra il rimedio migliore e più veloce, ma ciò che a quelli piace. Gli Stoici, al contrario, adottando una via virile, non si curano che quella via sembri (essere) piacevole, ma che ci conduca al più presto a quella vetta di saggezza che domina (che si erge sopra)la fortuna. Ma i luoghi, attraverso i quali siamo chiamati, sono ardui, ma il primo tratto ha soltanto rocce e dirupi, poi la salita sembrerà piana. Non ci sdegnano (mal sopportiamo) perché il suo tempo (gli uomini del suo tempo) abbia capito poco Catone e a noi sembra indegno che a quello che cercava di sconsigliare una certa proposta di legge sia stata strappata la toga nel foro e che, trascinato per la città, abbia dovuto subire parole e sputi e tutti gli altri insulti di una folla impazzita. Ma a Catone non fu di nessuna offesa che a lui il popolo abbia tolto la toga e che lo sputo abbia bagnato il suo sacro capo.










Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta