ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto latino

UN SAGGIO MONITO DI SOLONE



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

UN SAGGIO MONITO DI SOLONE



Una volta Solone di Atene, un uomo con grande prudenza e moderazione, fece una marcia in Asia e arrivò da Creso, il re della Libia, grande posseditore di un’abbondante ricchezza.

Il re ricevette Solone con una generosa ospitalità, gli offrì la sua ricchezza e superbamente esclamò: “Sono fortunato e felice, poiché vengo in possesso di tanto bene!”

Poiché il saggio non diceva niente, Creso interrogò: “Perché taci? Mi ritieni così misero?”



Allora Solone così rispose:”Nessun mortale mentre percorre la vita è beato: infatti ad ogni uomo la fortuna è vaga e volubile.”

La risposta del saggio fu vera: poi infatti Creso fu vinto in guerra da Ciro, il re dei Persiani, e tutto il regno fu privato delle ricchezze.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta