ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto latino

Uno stratagemma per salvare Lampsaco



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Uno stratagemma per salvare Lampsaco.

Narrano che la città di Lampsaco fu salvata dal filosofo Anassimene da una distruzione certa. Il re dei Macedoni Alessandro, che voleva moltissimo che quella città fosse distrutta dalle fondamenta, la penetrava ostilmente con tutte le sue truppe. Allora Anassimene, di cui Alessandro fu discepolo, dopo che era uscito dalle mura di Lampsaco, andò dal re. La volontà da cui era mosso era evidente: senza dubbio voleva turbare il re con le sue orazioni e allontanare il suo animo dalla distruzione della città. Ma il re giurò pubblicamente con grande e chiara voce che la volontà di Anassimene non sarebbe mai stata fatta. Allora il filosofo: “Io voglio solo questo: distruggi Lampsaco!”. Perciò Alessandro, che aveva giurato che il suo desiderio non sarebbe stato esaudito, non poté abbattere Lampsaco.


Paradigmi:

Narro, as, avi, atum, are




Servo, as, avi, atum, are

Opto, as, avi, atum, are

Accedo, is, cessi, cessum, ere

Procedo, is, cessi, cessum, ere

Moveo, es, movi, motum, ere

Perturbo, as, avi, atum, are

Cupio, is, ivi, itum, ire

Amoveo, es, movi, motum, ere

Iuro, as, avi, atum, are

Expleo, es, plevi, pletum, ere

Diruo, is, rui, rutum, ere

Possum, potes, potui, posse







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta