ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto letteratura

AL COR GENTILE REMPAIRA SEMPRE AMORE

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

AL COR GENTILE REMPAIRA SEMPRE AMORE


manifesto del “Dolce Stil Novo”


Perché

Gentilezza = Nobiltà à valore, prodezza


Guinizzelli



però à ceto dirigente SOCIETA’ URBANE

intellettuale contro la vecchia classe nobiliare del comune

giudice?


NOBILTA’ (gentilezza) non nella “dignità” ma nel

valore e nel coraggio


NOBILTA’ dal contesto feudale (cortese) necessità di integrazione al contesto urbano

necessità di sostituirli


fondamento della nobiltà come GENTILEZZA e AMORE



AMORE à unito a “gentilezza” sempre amore “fino” è di un cuore gentile,

un cuore gentile conosce solo l’amore “fino”

è privilegio di “cuore”, “anima” , “sentimento”


NUOVA URA DEL POETA


N.B emancipazione politica e sociale SOLO per chi sa AMARE “gentilmente”

in modo nobile, cortese.


AMORE e’ FARE POESIA à Dante = ciò che è amore detta dentro


Allora: Gentilezza-Amore-Intelletto à nuova ura del poeta


La cultura diventa poesia , attraverso la Poesia si fa CULTURA


à dunque : il linguaggio cortese si ELEVA filosoficamente

scientificamente

immagini teologiche


la donna            “conflitto” (amore/religione)

è un angelo



GUIDO CAVALCANTI à 1259/ 29 Agosto 1300


nobile

fiorentino guelfo dei BIANCHI

alleato dei Cerchi                                   sulla scia di Guinizzelli fonda il “canone”

dello “STIL NOVO”

Lotta aperta con i DONATI                 à la nuova lirica d’Amore deve avere

- compattezza

esilio a SARZANA nel     - unità organica

Giugno 1300   - coerenza e coesione


con un preciso ordine

filosofico

nuovo anche l’impianto

lessicale e lo stile

il lettore deve

conoscere la

E IL PUBBLICO? filosofia ,la retorica

e deve essere al passo

coi nuovi tempi


nuova borghesia

colta, nuova classe

dirigente urbana.                               Che fosse aristocrazia non di sangue ma di

preparazione e conoscenza culturale


TEMA:


Amoreà esperienza + ardua dell’amore sensitivo  

AVERROISMO à pura esperienza irrazionale (ogni individuo

vive l’amore come esperienza straordinaria ma

dirompente)

à ma anche oggetto di conoscenza

Amare



significa sdoppiarsi

l’uomo è sgretolato nella 

sua interiorità e armonia                     amare la donna significa provare DOLORE

è una esperienza DEVASTANTE


contraddizione non sanata tra AMORE TERRENO e AMORE TRASCENDENTE




LA POESIA COMICA à linguaggio colloquiale

tematiche legate alla vita di tutti i giorni


forma prediletta: SONETTO


AMORE terreno, passionale

la donna-angelo diventa donna perfida, maligna, adultera


pubblico: anche ceti borghesi meno allineati, artigiani,

piccoli commercianti

MENO ACCULTURATI


IL CONTRASTO però non è tra poesia colta (stil novo) e poesia rozza.

È solo ROVESCIAMENTO dei temi e delle idealità à materialismo diverso da idealismo.


Ultimi decenni del 1200 e

primi del 1300 : Siena e S.Gimignano , Lucca e Arezzo : vita comunale sul

territorio toscano


iniziatore :

Rustico Filippi (fiorentino) 1260/1290

amore sensuale

allegre brigate di giovani - feste

denaro-povertà

ironia e sarcasmo , scherzo (doppi sensi)

oscenità e scurrilità


Temi: parodia dello stil novo , forza della PAROLA

linguaggio dialettale toni e termini del parlato

quotidiano basso e plebeo



tutto questo in CECCO ANGIOLIERI ca 1260-l312

Becchina-moglie pettegola-padre avaro-pettegoli










FOLGORE DI SAN GIMIGNANO

à 1270-l338


Tema: culto e canto del passato

legame forte con la società cortese e un sistema ancora feudale

= ridanno alla qualità cortese della Generosità , dell’Altruismo


2 collane di SONETTI = giorni della settimana (8)

1306-l309                       mesi dell’anno (14)


grande amore per il PARTICOLARE

molto equilibrato , sereno (ripresa della iconografia)


motivo conduttore: “Plazer”= in un mondo magico, fantastico ha l’aspetto di un ricordo la dimensione che si esalta è SENZA TEMPO = + raffinato, - elegante

di Cieco Angioini, pieno di gusto e dolcezza.



LA POESIA =allegorico             seconda metà del 200, primo decennio del 300

didattica

TOSCANA


scopo findamentale tema del viaggio

legato=alla borghesia come ricerca “Allegorica”=viaggio come percorso

mercantile                         verso la salvezza,illuminazione


in contrapposizione con la

vecchia nobiltà feudale


qui la realtà commerciale ha una grande fioritura

ESEMPLARE : Brunetto Latini (1220-l294)

Girone XV dell’Inferno (provocatori contro natura)


Tresor” (oil) “la lingua + comune a tutti i popoli”

“Tesoro” (o tesoretto) = in volgare fiorentino

riassunto in VERSI - allegoria di un viaggio trova personificazioni

di CORTESIA, LIBERITA’ e AMORE

à Ovidio à Tolomeo

Tresor diviso in 3 libri

filosofia, teologia, geografia, fisica

morale

retorica o politica








Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta