ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto letteratura

BREVE COMMENTO ALLA FRASE “IL VERO LUOGO NATIO È QUELLO DOVE PER LA PRIMA VOLTA SI È POSATO UNO SGUARDO CONSAPEVOLE SU SE STESSI…….” PRE



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

BREVE COMMENTO ALLA FRASE “IL VERO LUOGO NATIO È QUELLO DOVE PER LA PRIMA VOLTA SI È POSATO UNO SGUARDO CONSAPEVOLE SU SE STESSI . . .” PRESENTE IN MEMORIE DI ADRIANO I MARGARET YOURCENAR



È una grande illazione veritiera infatti fin quando non riusciamo a vedere ed a capire noi stessi i luoghi natii non si prestano ad esserlo. Un luogo natio è un qualcosa che ci permette di compiere le nostre prime esperienze, quelle esperienze che ci condizioneranno la vita e che ci danno le prime certezze.

Un luogo natio è quello che ci caratterizza è quello dove non è nato il nostro corpo ma il nostro io interiore. Ognuno ha un proprio luogo di nascita anagrafico che però è il luogo dove ha cominciato ad esistere il nostro essere corporeo e non quello dove abbiamo capito il nostro obbiettivo, dove capiamo ciò che veramente vogliamo . . . . quindi il luogo scritto sulla nostra carta di identità non è il nostro luogo natio. Il luogo natio di adriano sono i libri perché è grazie ad essi che è riuscito a crescere la sua persona ed ha capire ciò che voleva veramente.











Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta