ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto letteratura

Scheda libro de “Il vecchio e il mare” di Ernest Hemingway



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Scheda libro de “Il vecchio e il mare” di Ernest Hemingway



Riassunto.


Erano tanti giorni che il vecchio Santiago non pescava più niente.Perfino il suo giovane aiutante era stato costretto a lasciarlo per colpa dei genitori che volevano farlo guadagnare. Così sconsolato si recò come ogni mattina presto a pescare, salì sulla barchetta e prese il largo.

Dopo un po’ che aspettava senti muovere l’esca più profonda così con abilità marinaresca cercò di tirare su il pesce. Ma è da qui che inizia l’avventura:

Il vecchio Santiago non riusciva a tirare su il pesce che intanto cominciò a tirare talmente forte che la barca andava così veloce che sembrava un aliscafo.

Il vecchio pensava di aver preso addirittura un sommergibile ma presto si accorse di avere pescato un enorme Marlin di oltre 10 metri e quindi il vecchio,oltre che erano settimane che non prendeva niente ma anche per soddisfazione personale decise di non mollare. Per tre giorni tirò il pesce e per tre giorni il vecchio non lo mollò finché stufatosi lo inforcò e il pesce morì che quasi al vecchio che si era affezionato gli dispiacque. Comunque lo prese e siccome la sua barchetta era più corta di dieci metri dovette attaccarlo sul fianco, ma non bastò perché sia la punta della spada sia la coda spuntavano dalla barca.



Così con estrema soddisfazione il vecchio tornò verso il paese ormai tremendamente lontano dopo tre giorni di tiraggio del pesce. Ma con la buona volontà si mise a remare per tornare.

Solo a una cosa non aeva pensato il vecchio:

il pesce perdeva sangue e quindi attirò tutti i pescecani della zona che prima che lui

potesse tornare al paese se l’erano già tutto mangiato.

Il vecchio con estrema delusione arrivò al paese e si fece una gran fama per aver catturato un pesce così grosso perché senza che lui se ne accorgesse era rimasta la lisca attaccata alla barca così finì il suo periodo di sfortuna e il ragazzo tornò a lavorare da lui.








Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta