ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto letteratura

Una vita di Italo Svevo



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Una vita di Italo Svevo.

Questo romanzo è diverso rispetto al terzo, La coscienza di Zeno: vi è infatti un’ottica piccola-borghese, nel terzo invece grande-borghese. Il protagonista, Alfonso Nitti, è un impiegato, Zeno invece è un industriale.

Influenza del naturalismo e del Realismo (Balzac, Flaubert, Zola). Del Naturalismo e Realismo assimila la descrizione della realtà, ma Svevo vede la società massificata di fine Ottocento-inizio Novecento, con gli impiegati, lòe fabbriche, gli operai.

Alfonso Nitti vive in una grigia banca e trascorre grigie giornate, finendo per arrivare all’alienazione e alla reificazione .




Caratteristiche.

Tema dell’ “inettitudine”: il protagonista sogna il riscatto dalle giornate grigie con l’amore per la letteratura.




L’uomo diventa estraneo a se stesso.

Si riduce a cosa.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta