ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto ricerche

Dalla crisi del 1600 a luigi XIV



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Dalla crisi del 1600 a luigi XIV


La crisi demografica e agricola portò: stagnazione, decremento demografico, polarizzazione della ricchezza, età del matrimonio; mentre i fattori climaticie la cerealizzazione a: carestie, epidemie. Così si ebbe le trasformazioni della nobiltà fondiaria: Olanda e Inghilterra no, perché ebbero la rifeudalizzazione. Poi ci fu una crisi commerciale. Allora questo porto alla riorganizzazione dei traffici su larga scala di beni il più possibile a basso costo. Nel 600’ in Sna Filippo III, a causa della crisi economica, fu costretto a firmare la pace con Francia e Inghilterra e Province Unite. Comunque sempre a causa di questa cri si in Sna i contadini si diedero al banditismo. Filippo IV usò una politica estera aggressiva con Olivares. Francia: Enrico IV riorganizza stato, duca di Sully pareggia il bilancio, inizia la vendita delle cariche pubbliche e applica delle misurere protezionistiche per impedire esportazione delle materie prime e importazione dei manufatti; Luigi XIII essendo ancora piccolo, prendere il potere Maria dei Medici cattolica. Gli Stati Generali erano suddivisi in nobili, borghesia, e burocratica imprenditoriale. Poi Luigi XIII si appropriò del pieno esercizio del potere, Richelieu capo Consiglio del re, caccio gli ugonotti, La Rochelle, e così dopo ci fu l’editto di grazia. Province Unite erano una potenza



commerciale, ma a causa di una crisi politica e religiosa, ci fu lo scontro fra i due ceti più forti: borghesia mercantile e nobiltà terriera.


Inghilterra: Giacomo I Stuart fa un programma di forte accentramento monarchico, tassazione, tribunali regi, politica estera è assente quindi non tutela gli interessi commerciali. Così abbiamo la congiura delle polveri. Carlo I Stuart : petizione dei diritti che condannava fiscalismo monarchico. Oppressività chiesa anglicana; Camera stellata e Corte di alta commissione, estesa ship-money. William Laud di Scozia, fa prima il Corto Parlamento, poi il Lungo Parlamento. Il Parlamento allora prende dei provvedimenti, primo Ministro messo a morte, e in Irlanda ci fu un insurrezione. Guerra civile: cavalieri dalla parte del re, Parlamento invece aveva dalla sua parte la Borghesia medioalta, i commercianti, e Oliver Cromwell, che fa gli Ironsides, nella New Model Army, così Carlo I fu sconfitto dagli scozzesi e trasferito in Inghilterra. Disgregazione dello schieramento vincitore: presbiteriano era per smantellamento della gerarchia episcopale Anglicana, esercito di Cromwell era per la libertà di culto. Poi il re fuggì in Scozia e poi invasero l’Inghilterra. così Cromwell vinse, occupò Londra e espulse dal Parlamento il gruppo presbiteriano e i moderati, fece la Rump Parliament, il Commonwealth e l’Atto di navigazione.

L’Italia snola: Sna vedeva l’Italia per procurarsi denaro, l’oppressione determinò il brigantaggio, rivolta napoletana animata da Masaniello guadagnò vasti consensi nella borghesia; morte di Masaniello, Enrico di Huisa a capo della Repubblica che poi fu abbattuta e si tornò alla normalità.


LuigiXIV si circondò di ministri e collaboratori capaci, carica più importante fu data a Colbert, ed erano le finanze, impiegando funzionari di origine borghese.

Versailles regolata da rigide prescrizioni, promuove patrocinio arti e Scienze, gianseismo posizioni di Sant’Agostino ostili contro i gesuiti, Pascal, Port-Royal soppresso, gallicanesimo superiorità del concilio Sul papa e negava l’infallibilità del pontefice se privo del consenso generale della chiesa. Unità in materia di fede. Controllo delle attività manifatturiere e mercantili, Colbert mercantilismo. Carlo II prese per modello politico LuigiXIV, Test Act esclusione ai non anglicani dalle cariche pubbliche, Habeas Corpus, i tories erano legati alla chiesa anglicana e i whigs erano gli interpreti degli interessi commerciali e della libertà di culto. Giacomo II nominò dei cattolici, Guglielmo d’Orange, seconda rivoluzione Inglese che portò ad una monarchia costituzionale di nomina parlamentare che trovò nel Bill of Rights il suo testo fondamentale. Così Guglielmo riconosceva le prerogative del parlamento e i limiti posti al potere monarchico. Il parlamento diede contributi alla formazione del Sistema Politico Inglese. Con l’Act of settlement che escludeva i discendenti di Giacomo II e il sovrano doveva essere anglicano. Rivoluzione finanziaria: banca d’Inghilterra.




Successione snola Carlo II non aveva eredi. Filippo d’Angiò (nipote di Luigi XIV) Erede universale con clausola Sna e Francia separate col nome Filippo V.

Leopoldo I aspirava per il lio Carlo d’Asburgo. Guerra di successione snola:

Francia, Sna e Baviera contro Impero asburgico, Inghilterra, Olanda e altri

Stati. La situazione cambiò con l’ascesa al trono di Carlo d’Asburgo. Maggiori

Vantaggi l’Austria (Paesi Bassi), gli Asburgo ottennero la Lombardia, Mantova,

il regno di Napoli e la Sardegna, i Savoia Sicilia. Prussia Marca del Brandeburgo

più possessi in Germania occidentale e nel basso Reno più Pomerania, frammentazione Federico Guglielmo esercito permanente più un efficiente sistema fiscale, accolse profughi ugonotti, in politica estera conflitto tra Sa Danimarca Polonia per il Baltico ottenendo la fine della dipendenza feudale della Prussica dalla Polonia. Pietro I il Grande rafforza l’Impero russo interno e internazionale, partì per un Viaggio di studio Europa occidentale. Riforma esercito, migliorato armamento e ampliate le basi reclutamento con contributo di tutti i ceti. Nuovo addestramento ad opera ufficiali stranieri, sconfitti svedesi, marina da guerra, creazione Pietroburgo,

trasformò organizzazione dello Stato e potenziò economia con interventi di tipo mercantilistico, affidò a un consiglio la guida della vita spirituale e il controllo delle proprietà ecclesiastiche, creò scuole militari e di navigazione e un’accademia delle scienze.


Whig dominò vita parlamentare dato i molti rappresentanti. I Tories erano x gli interessi del denaro e quelli terrieri. Il sistema elettorale inglese era formato da clientele e corruzione, Walpole (capo whigs) salvò il governo e la corte, presiede le riunioni del comitato dei ministri e riferisce al re, governo di gabinetto, risanò le finanze e tenne fuori dall’Inghilterra Dalla guerra di successione polacca, pressione per più impegno internazionale, dimissioni Walpole. Inghilterra votò per rafforzamento dell’Impero coloniale, William Pitt (whigs) guidò il paese ai successi contro Francia, Atlantico, India, Canada e Antille. Giorgio III si dimise e G: pace con Francia. Francia morte Luigi XIV in 50 anni solo Lorena, Filippo di Orleans trova una Monarchia assoluta in crisi, problemi pubblici del debito e delle finanze, situazione senza sbocchi.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta