ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto ricerche

Le caratteristiche fondamentali che devono essere presenti in un prodotto perché si riscontri



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Le caratteristiche fondamentali che devono essere presenti in un prodotto perché si riscontri la rispondenza all’uso sono:

Qualità di concetto:consiste nell’insieme delle caratteristiche tecnologiche, funzionali e dimensionali previste nel progetto

Grado di conformità:cioè le unità prodotte presentano tutte le caratteristiche specificate nel progetto e perciò si parla di unità conformi alle richieste

Disponibilità:cioè il grado e la continuità con cui il prodotto o il servizio possono svolgere le funzioni per cui sono stati richiesti

Assistenza in fase di utilizzazione


sectiune di controllo: sono utilizzate per verificare se un determinato prodotto o processo è sotto controllo o meno rispetto a degli standard. Naturalmente questi processi possono variare a cause diverse dovute alle tecniche di lavorazione o agli strumenti che comporteranno variazioni qualitative del prodotto. Bisogna quindi tenere sotto controllo il prodotto. Se le cause sono occasionali allora il processo è sotto controllo, viceversa non sarà sotto controllo..Queste cause vengono dette significative. Una carta di controllo graficamente è formata da un normale grafico con il tempo nelle ordinate e le ascisse sono tarate in unità di X con due limiti di controllo. Se i valori campionari cadono all’interno dei due limiti allora il processo è sotto controllo altrimenti non lo è e si dovranno ricercare le cause di questo cambiamento.




Specifiche sono i limiti imposti dal progetto o dal committente ad una caratteristica prestazioni del prodotto, affinchè la qualità posa considerarsi al livello desiderato. Se un prodotto presenta tutte le specifiche richieste dalle specifiche viene detto conforme altrimenti non lo è. L tecniche di controllo tendono al raggiungimento di 2 obiettivi tra cui l’individuazione e la precisazione di tutte le specifiche del prodotto e il controllo che il prodotto sia conforme alle specifiche assegnate. Un processo o una lavorazione sono in controllo quando non esistono cause identificabili di variazione.


Fasi delle sectiune di controllo: 1-Prelievo dei campioni (problemi, tipo di campione, l’ampiezza (>4) e quando fare il prelievo) 2-Rilevo i dati e devo porre attenzione agli strumenti che ho. 3-Calcolo dei limiti di controllo 4- verificare se il processo è sotto controllo o meno

1-È la fase + complessa dell’operazione in quanto bisogna considerare la scelta del campione, la sua ampiezza, la sua composizione e la frequenza di prelievo del campione. Per quest’ultima operazione le unità possono essere estratte o subito dopo la produzione, o a intervalli costanti di tempo o da sottogruppi costituiti dalla produzione svolta in determinati periodi di tempo.








Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta