ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto ricerche

ORRORE O RIVOLUZIONE ?



ricerca 1
ricerca 2
Seleziona una categoria

ORRORE O RIVOLUZIONE ?




Dopo la pecora Dolly, il primo frutto della clonazione, nata il 21 febbraio del '97, dopo gli esperimenti su maiali transgenici che in teoria dovrebbero poter fornire organi per trapianti sull'uomo e dopo i vitelli clonati nel '98 da un gruppo di scienziati giapponesi, ecco arrivare da Princeton, Stati Uniti, Doogie il supertopo con il cervello potenziato, ovverosia un topo da laboratorio transegenico che sa fare cose che i suoi comni di gabbia non sanno fare. Gli scienziati che lo hanno creato gridano già al miracolo; eppure chi legge della notizia pensa piuttosto a un orrore, una sfida ma anche una speranza, comunque.

Nei laboratori di neurobiologia di Princeton  hanno sostituito all'animaletto un gene, un minuscolo ricettore di stimoli per rendere il comune topolino un supetopo dall'intelligenza straordinaria (naturalmente rapportata a un comune roditore).

Il nome Doogie deriva dall'enfant prodige  protagonista del telefilm americano "Doogie Howser, Medico", nel classico humour da laboratorio.

L'operazione consiste nell'alterazione di un neurotrasmettitore cerebrale chiamato NMDA (N-Metyl-D).

Questo NMDA varia a seconda dell'età, è attivissimo nella giovinezza e inizia a scarseggiare con









l'avanzamento dell'età che rende meno facili l'apprendimento e la memoria.

I test condotti in laboratorio dimostrano l'effettiva efficacia dell'esperimento, considerando i sei test standard di intelligenza per topi in cui Doogie ha sconfitto tutti i suoi simili "normali".

L'esperimento quindi dimostra l'effettiva possibilità di stimolare geneticamente la memoria, la capacità di apprendere e quindi l'intelligenza.

Già si pensa a possibilità di cura per il morbo di Alzheimer, per la senilità precoce o anche per handicap mentali a ogni età.

Ma da questi scopi senza dubbio giusti e rivoluzionari, la strada verso un incubo è breve, se si considera la grande pericolosità degli interventi sul cervello umano e sugli effetti che potrebbe avere sulla società la possibilità di cambiare l'intelligenza di cui uno è dotato.

Il dottor Tsien, responsabile dell'esperimento, ha semplicemente aperto una porta, come d'altro canto avevano anche fatto Einsten e Fermi per la bomba atomica.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta