ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia dell arte

Il Barocco nei Paesi Bassi

Il Barocco nei Paesi Bassi
Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Il Barocco nei Paesi Bassi

Il maggior pittore fu Rembrandt Van Rijn. Ebbe una vita lunga, diventa un famoso artista in poco tempo, diventa molto ricco, ha una vita molto movimentata, e investi in arte e collezioni i suoi guadagni. Ma a poco a poco le sue opere e il suo stile non piacquero più, e venne sempre meno ricercato, fini in miseria in un ospizio. Nel corso della sua vita si fa molti autoritratti, da giovane pieno di speranze fino agli ultimi anni dove è molto angosciato. Questi autoritratti rispecchiano la sua vita.

IL BUE SQUARTATO : in Olanda si diffonde il protestantesimo, che è una religione iconoclasta (no immagini sacre), di conseguenza per i pittori manca un’enorme fonte di reddito, quindi si dedicano soprattutto hai ritratti o alle vedute. Nel ritratto viene rappresentato un bue squartato, è una pittura drammatica e intensa, in realtà il bue rappresenta Gesù appeso alla croce, in modo simbolico, il bue è avvolto nell’oscurità, la luce viene dal bue stesso (luce teatrale>Caravaggio), dietro il bue c’è una donna ,Maria o la Maddalena, che assiste alla scena. Nel periodo di fama Rembrandt fa opere molto drammatiche, la sua pittura non è liscia al tatto ma granulosa, si vedono anche le pennellate di colore.


LA RONDA Dì NOTTE : un genere molto diffuso fu quello del ritratto di gruppo. Il quadro è di grandi dimensioni, si trova ad Amsterdam e probabilmente era destinato ad un luogo pubblico. Rappresenta un gruppo di uomini che girano di notte per controllare che fosse tutto tranquillo. La ronda è formata da soldati, la strada è buia, i soldati camminano e si guardano intorno, però sono troppo armati, sono dotati di bandiere e tamburi, coloro che devono punire sono loro stessi, per esempio un personaggio sulla sinistra mette della polvere da sparo nel fucile, quindi ancora più rumore. I primi due sono ex-soldati, quello vestito di nero è Cocq, un soldato in pensione. Vicino a lui c’è il luogotenente, vestito di bianco. Tra i soldati c’è anche una nana, vestita di bianco anche lei, è avvolta da un bagliore di luce. Questa nana era la cuoca, con lei infatti ci sono galline e polli, legato al suo vestito c’è una gallina morta. Il significato simbolico dell’opera non si è ancora capito. La luce teatrale viene dalla nana e dal luogotenente. La nana probabilmente è un personaggio importante, per questo è illuminata.


Galleria di foto e immagini per: barocco


imagine cu baroccoimagine cu barocco immagini baroccoimmagini barocco poza despre baroccopoza despre barocco





Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta