ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia dell arte

Il Razionalismo Italiano

Il Razionalismo Italiano
Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Il Razionalismo Italiano


La dittatura oltre a controllare il campo sociale,politico ed economico limitava anche il campo artistico. Un esempio è il Razionalismo,una corrente che si diffuse in maniera diversa in Italia e Germania anche se alla base abbiamo una sostanziale differenza, perché mentre la Germania stava attraversando un periodo democratico con la Repubblica di Weimar, l’Italia era già governata dal regime totalitario fascista. Il razionalismo aveva come scopo quello di  risolvere i problemi dell’edilizia di massa cercando di far congiungere la creatività individuale con la serialità ripetitiva per rispondere alle organiche esigenze  della coscienza civile. In Germania durante il regime totalitario nazista il Razionalismo fu considerato pericoloso perché era il simbolo della mentalità democratica,al contrario in Italia divenne l’espressione preferita dal fascismo proprio perché nacquero parallelamente. Cosi come il fascismo, almeno all’inizio, si presentava come una corrente rivoluzionaria giovane, pronta a portare l’Italia in un era moderna e industrializzata, il razionalismo aveva la stessa volontà di cambiamento volendo uscire da quelle tradizione a cui l’Italia era ancora legata,recuperando però alcuni elementi classici rendendoli in chiave nazionalistica. Nonostante questo comune intento non tutti i razionalisti andavano a favore del governo perché alla fine si resero conto che dietro il modernismo in realtà c’era un intento dittatoriale. Con lo scopo di consolidare il proprio prestigio Mussolini attuò una serie di piani urbanistici in tutta la penisola ricostruendo interi quartieri,costruendo nuovi edifici o addirittura nuove città come ad esempio Latina e Sabaudia. Alcune di queste opere architettoniche sono realmente servite,altre erano solo proanda e altre ancora erano dei veri e propri sbagli. Ad esempio furono distrutti tutti gli antichi borghi romani che conducevano e circondavano Piazza San Pietro per costruire palazzi nuovi ed eleganti che avrebbero dovuto costituire il nuovo centro urbano colpito inevitabilmente da speculazioni. Cosi facendo però i poveri furono costretti a trovare posto in periferia, le testimonianze artistiche furono cancellate e l’effetto di maestosità di San Pietro piaciuto allo stesso Bernini svaniva proprio perché questa soluzione eliminava l’effetto ottico che permetteva di scoprire gradualmente la grandezza della chiesa venendo dai piccoli e bui sobborghi. I caratteri principali del razionalismo sono stretta connessione tra forma e funzione, l’utilizzo di elementi prefabbricati di dimensioni standard, la riduzione all’essenziale eliminando ogni aspetto superficiale come ad esempio la decorazione, il funzionalismo ed infine un ampio uso di linee, angoli e volumi netti. Il suo maggior esponente del primo razionalismo italiano, fu Giuseppe Terragni che nel 1936 a Como progettò la “Casa del Fascio” a pianta quadrata con l’altezza della casa che è l’esatta metà della base riprendendo la forma di un mezzo cubo con una struttura scandita dalle finestre quadrate anche esse, questo doveva riprendere il tema di “ritorno all’ordine”, anche se la libertà dell’artista propone una facciata diversa dall’altra a seconda delle funzioni,principale fondamento dell’arte razionale. Con il consolidarsi del regime cambiano anche le caratteristiche del razionalismo che dalla purezza dei volumi arriva alla monumentalità degli edifici con l’utilizzo di materiali ricercati,ormai non si costruisce più nel nome del razionalismo che prevedeva le dimensioni degli edifici in relazione alla funzione ma con l’unico intento proandistico che avrà il suo maggior esponente in Marcello Piacentini. L’artista nel 1940 progetterà il Palazzo di giustizia di Milano con tutte le caratteristiche di questo nuovo razionalismo,infatti si notano i rivestimenti marmorei,le scritte in rilievo, l’esagerata dilatazione delle finestre e i due altissimi setti di muro all’ingresso come per suggerire le colonne di un tempio classico.







Galleria di foto e immagini per: razionalismo


imagine cu razionalismoimagine cu razionalismo immagini razionalismoimmagini/poza razionalismo





Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta