ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia dell arte

Pablo Picasso

Pablo Picasso
Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Pablo Picasso

Picasso, Pablo (Malaga 1881 - Mougins 1973), pittore e scultore snolo, ritenuto uno dei massimi artisti del nostro secolo e un maestro dell'incisione. Antesignano di rivoluzioni stilistiche, per tutta la vita continuò a rinnovare il proprio modo di fare arte, anche dominando mezzi espressivi diversi. lio di un insegnante di disegno, José Ruiz Blasco, mostrò un talento precocissimo, vincendo a quindici anni una borsa di studio – che tuttavia non utilizzò – per l'Accademia Reale di Madrid. Le sue prime prove, di sapore accademico, a partire dal 1901 sono firmate con il cognome della madre, che da allora egli adottò per tutte le sue opere.

Periodo blu e periodo rosa

Tra il 1900 e il 1902 Picasso visse nel vivace ambiente artistico e intellettuale di Barcellona e nel 1904, dopo tre viaggi a Parigi, si stabilì nella capitale francese. Frequentando gli ambienti artistici conobbe Kees van Dongen e Henri Matisse, e la sua opera si avvicinò al postimpressionismo di Paul Gauguin e dei pittori nabis con suggestioni fin-de-siècle derivate da Edgar Degas e Henri de Toulouse-Lautrec. Di quest'ultimo condivideva l'interesse per i soggetti tratti dalle strade e dalla vita notturna, che Picasso rappresentò con immagini dolorose e malinconiche, per qualche anno dominate dal colore blu. Poco dopo il suo arrivo a Parigi, Picasso prese alloggio in una casa detta il Bateau-Lavoir, dove visse con Fernande Olivier, la 'belle Fernande' di tante opere. La sua tavolozza si tinse ora delle sfumature del rosa e del rosso: di qui prese il nome il periodo tra il 1904 e il 1905, durante il quale l'artista produsse opere che prediligevano il disegno al colore. I suoi soggetti, spesso tratti dal circo, comprendono arlecchini e saltimbanchi. Risalgono a questi anni le sue prime prove importanti di incisore.

Periodo cubista

Nell'estate del 1906, durante una vacanza in Sna, Picasso entrò in una nuova fase segnata dall'influenza dell'arte classica, iberica e africana, e di Paul Cézanne. Stimolati dalla grande mostra retrospettiva di Paul Cézanne, l'anno seguente, nel 1908, Picasso e Georges Braque dipinsero paesaggi in uno stile descritto dai critici come composto di piccoli cubi: di qui il termine cubismo. Inizialmente i due artisti scomposero e analizzarono le forme giungendo al cosiddetto cubismo 'analitico', che rappresenta i soggetti da vari punti di vista contemporaneamente e con immagini monocromatiche. In questo periodo Picasso predilesse soggetti quali nature morte, strumenti musicali, ritratti di amici. Nel 1912, incollando carta e tela cerata alla tela e combinandole con campiture di colore, Picasso creò il suo primo collage. Questa tecnica, che egli avrebbe praticato tutta la vita, segnò il passaggio al cubismo 'sintetico'. Nel tentativo di rappresentare il più possibile la realtà dell'oggetto ricorrendo al maggior numero di informazioni possibili che lo riguardano, Picasso aveva prodotto nel 1911 tele di difficilissima lettura. La tecnica del collage permise all'artista di ristabilire un contatto tattile con la realtà, trasponendo direttamente sulla tela materiali poveri quali ine di giornale e lettere stampate. La fase del cubismo sintetico segnò un ritorno al colore e alla materia e permise all'artista di giustapporre su un medesimo piano informazioni altrimenti legate alla prospettiva tradizionale: la forma, il volume, la materia e il colore. Questa nuova interpretazione del mondo, come entità all'interno della quale gli elementi sono parte del gioco infinito delle combinazioni, caratterizzerà tutta l'opera successiva dell'artista. Picasso applicò anche alla scultura il principio dell'autonomia dell'opera d'arte rispetto alle apparenze visive, realizzando una serie di opere con i materiali più disparati.



Galleria di foto e immagini per: picasso


imagine cu picassoimagine cu picasso immagini picassoimmagini picasso poza despre picassopoza despre picasso images picassoimages picasso





Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta